ore:  15:12 | Maltempo, codice arancione per temporali, vento e mareggiate dalle 18 di oggi, giovedì, alle 20 di sabato 26 settembre

ore:  14:34 | Coronavirus: TOSCANA – 90 nuovi casi, 1 decesso, 93 guarigioni

ore:  13:02 | allerta colore Giallo per rischio idrogeologico idraulico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Mercoledì, alle ore 23.59 Giovedì, 24 Settembre 2020

ore:  14:57 | Codice giallo per pioggia e temporali fino alla mezzanotte di domani

ore:  13:02 | Maltempo, codice giallo per temporali forti fino alle 20 di oggi

venerdì, 16 gennaio, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/01/16/anche-sel-contraria-allo-spostamento-del-mercato-del-martedi/

Mediavideo Antenna3

Anche SEL contraria allo spostamento del mercato del martedì

di  Redazione web

mercato_claudio_introLa giunta comunale di Massa ha deliberato lo spostamento del mercato settimanale dalla sede provvisoria di viale Roma ad altrettanta sede provvisoria in centro città.

Sinistra Ecologia Libertà, come espresso in tutte le opportune sedi,manifesta la propria contrarietà allo spostamento del mercato,affrettato, non definitivo, che va ad occupare spazi non più consoni ad ospitare un mercato e contro il parere della maggioranza degli operatori.Sinistra Ecologia Libertà aveva suggerito di valutare lo spostamento de mercato nell’ambito del nuovo piano del commercio individuando gli spazi in via definitiva, consegnando regole e certezze alle imprese operanti nel settore che si trovano costrette ad uscire da una situazione ottimale per lo svolgimento delle loro attività commerciali e a dover affrontare una nuova partenza con difficoltà diversificate a seconda dei posti che saranno loro assegnati. Ciò non ci sembra un aiuto alle imprese in tempo di crisi.

Per tali motivi consideriamo anche affrettata la decisione che avrà un impatto negativo su piazza Aranci, senza un regolamento a tutela della piazza, che restaurata e ricondotta a monumento della città non può ospitare un mercato. Sinistra Ecologia Libertà è contraria a questa scelta che rischia di ferire la piazza principale di Massa della quale la cittadinanza si è felicemente riappropriata. Pertanto SEL chiede all’amministrazione una pausa nel corso della quale redigere in tempi brevi il nuovo piano del commercio, all’interno del quale discutere e valutare attentamente il mercato e il luogo deputato che vogliamo per la città, dopo di che la scelta sarà ragionevolmente fatta in via definitiva.

ore: 9:59 | 

comments powered by Disqus