ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

mercoledì, 24 agosto, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/08/24/la-commissione-di-controllo-di-cava-fornace-chiede-chiarimenti/

Mediavideo Antenna3

La Commissione di Controllo di Cava Fornace chiede chiarimenti

di  Redazione web

“Date le recenti indiscrezioni apparse sui quotidiani locali riguardo le terre Farmoplant, in qualità di Presidente della Commissione Consiliare di Controllo “Cava Fornace” informo che in data 23 agosto abbiamo chiesto chiarimenti in merito alla richiesta di Programma Ambiente Apuane di smaltire terre contenenti amianto utilizzando il codice CER 17.06.05*; tenuto conto sia dei Rifiuti Contenenti Amianto (R.C.A.) come elencati nel D.M. 248/2004 sia del fatto che alle “terre e rocce contenenti sostanze pericolose” viene assegnato il 17 05 03* che la Programma Ambiente Apuane non è ovviamente autorizzata a ricevere (mentre lo è per il codice 17.05.04. terre e rocce, diverse da quelle di cui alla voce 17.05.03); in particolare è stato chiesto se una terra contenente amianto è classificabile come rifiuto pericoloso al di là del peso dell’amianto contenuto.

Questo per ribadire che l’attenzione della Commissione e delle Minoranze consiliari di Montignoso su questo tema è alta; Minoranze che, fortunatamente, sono rappresentate anche a livello regionale e già una volta, prima di ferragosto, hanno sottoscritto una mozione presentata dal gruppo Lega Nord Toscana e approvata in Consiglio Regionale all’unanimità dei presenti, per bloccare l’attuale richiesta di modifiche non sostanziali presentata da Programma Ambiente.” – Questa la dichiarazione del Presidente della Commissione di Controllo di Cava Fornace, Andrea Cella.

ore: 13:32 | 

comments powered by Disqus