ore:  14:17 | allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23.59 di Mercoledì 06 Gennaio 2021

ore:  13:46 | Codice giallo per neve e rischio idrogeologico su quasi tutta la regione

ore:  12:48 | Emesso aggiornamento allerta codice Giallo per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Martedi 05.01.2021

ore:  16:10 | Allerta meteo ‘gialla’ prorogata per tutto domani, lunedì 4 gennaio

ore:  13:13 | Emessa aggiornamento allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Domenica 03.01.2021

lunedì, 27 giugno, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/06/27/controllo-analogo-di-gaia-s-p-a-nominati-i-nuovi-membri-roberto-conserva-il-nuovo-presidente-della-commissione-vicepresidente-e-anna-petrucci/

Mediavideo Antenna3

Controllo analogo di GAIA S.p.A.: nominati i nuovi membri. Roberto Conserva il nuovo Presidente della Commissione Vicepresidente è Anna Petrucci.

di  Redazione web

Nominata all’interno dell’Organismo di Coordinamento Intercomunale, la Commissione di Controllo Analogo è composta da 10 membri, rappresentanti dei Comuni soci, e svolge funzioni istruttorie e di supporto all’attività dell’Organismo, dunque controlla le attività fondamentali e strategiche della Società, secondo quanto previsto dalla normativa che regola le aziende in house.

Gli altri componenti della Commissione sono: Giovanni Guastalli, Giuseppe Manfredi, Euro Baldini, Antonio Ferrari, Francesco Vallerini, Ilaria Pellegrini, Giorgio Marsili e Alessandro Pesci.

Ha dichiarato il Presidente della Società, Vincenzo Colle: “Auguro un buon lavoro alla nuova Commissione, sono certo che i nuovi membri sapranno rappresentare i propri comuni di appartenenza con serietà ed equilibrio e vigilare con attenzione sull’operato di tutta la Struttura. Da parte mia e del Consiglio di Amministrazione avranno la massima collaborazione.”

ore: 16:29 | 

comments powered by Disqus