ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

domenica, 7 ottobre, 2018

https://www.antenna3.tv/2018/10/07/fucilate-contro-il-casellante-arrestato-un-37enne-individuato-grazie-alle-telecamere-dellarea-ex-terni-dove-era-stata-ritrovata-la-sua-mercedes/

Mediavideo Antenna3

Fucilate contro il casellante, arrestato un 37enne Individuato grazie alle telecamere dell’area ex Terni dove era stata ritrovata la sua Mercedes.

di  Redazione web

La polizia ha fermato un uomo sospettato di essere lo stesso che ieri pomeriggio, sabato 6 ottobre, ha sparato con un fucile da una Mercedes rubata contro un casellante dell’A15 a Pontremoli (Massa Carrara) senza colpirlo. Secondo quanto appreso l’arrestato ha 37 anni, abita a Pontremoli ed è un disoccupato. E’ stato individuato grazie a una telecamera posizionata vicino a dove aveva abbandonato la Mercedes, in un’area industriale dismessa, per salire su un’altra vettura di sua proprietà. Grazie a questi elementi la polizia lo ha rintracciato e arrestato.

L’uomo è  stato portato nella caserma della polizia stradale di Massa. Gli investigatori della Sottosezione hanno rintracciato in zona Ca De Corvi la sua Fiesta e dove aveva lasciato una Mercedes rubata, vettura usata sia per la tentata rapina al casello autostradale, sia nel tentativo di scassinare la cassa automatica di una stazione di servizio Total il 2 ottobre. Inoltre alla Polstrada risulta pure che abbia scippato una donna il 5 ottobre.

In casa sua i poliziotti hanno trovato le canne mozzate del fucile con cui ha sparato ieri e in tasca ancora le chiavi della Mercedes. Quindi gli agenti hanno recuperato il fucile e una maschera con il disegno di un teschio con cui agiva e si copriva il volto per non farsi riconoscere. Ora la Polstrada ha messo l’uomo in stato di fermo per tentato omicidio e tentata rapina, e sta redigendo gli atti da inviare alla procura della Repubblica di Massa. Le indagini comunque continuano per accertare se si sia reso responsabile di altri reati in altri momenti.

il tirreno

ore: 18:46 | 

comments powered by Disqus