Una colonnina in marmo, realizzata dalle maestranze di Pietrasanta, per i tanti pellegrini che fanno tappa nella nostra città. Domenica 13 novembre, alle ore 9.30 in piazza Matteotti, sarà inaugurato il cippo, voluto dall’associazione Amici della via Francigena, per segnalare i 450 km di distanza dalla tomba di San Pietro. L’apposizione della pietra, che riporta l’incisione “ad limina Petri”, è un risultato raggiunto dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Massimo Mallegni, grazie al fondamentale contributo degli artigiani della città: il marmo è stato donato dalla ditta Barsi Marmi, le lavorazioni sono state realizzate dal laboratorio artistico Pera Luciano e dalla fonderia Mariani.

Il cippo sarà impreziosito da una formella in bronzo che raffigura due chiavi incrociate, disegnata dall’artista Matteo Castagnini. Alla cerimonia ufficiale per svelare la colonnina prenderanno parte l’assessore alle Tradizioni Popolari, Lora Santini e il consigliere comunale Daniele Taccola, che con convinzione hanno portato avanti l’iniziativa. Da domani, Pietrasanta sarà una tappa più riconoscibile per i pellegrini italiani e stranieri che percorrono la Francigena. Il cippo sarà l’occasione per scattare una foto ricordo che renderà la piccola Atene un passaggio fondamentale nel cammino dei credenti di tutto il mondo.