ore:  10:07 | Codice giallo per piogge e temporali su tutta la Toscana il 7 e l’8 giugno

ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

sabato, 12 marzo, 2016

https://www.antenna3.tv/2016/03/12/omicidio-stradale-ferri-rendere-giustizia-e-responsabilizzare-lautista-un-grande-cambio-di-marcia/

Mediavideo Antenna3

Omicidio stradale, Ferri: “Rendere giustizia e responsabilizzare l’autista, un grande cambio di marcia”

di  Redazione web

“La legge sull’omicidio stradale” dichiara il Sottosegretario del Ministero della Giustizia Cosimo Maria Ferri “rende le pene più stringenti e configura nuove sanzioni accessorie che svolgeranno una funzione di forte deterrenza.
Grazie a questa importante riforma cambia l’approccio culturale in materia di sicurezza stradale per contrastare con fermezza e rigore il fenomeno della pirateria e della guida sotto uso di sostanze stupefacenti e alcolici.
Si fornisce una risposta sistematica che risponde alla necessità di fronteggiare questi comportamenti di forte all’allarme sociale con una normativa efficace sia dal punto di vista repressivo, sia sotto al profilo della prevenzione.
I giudici avranno gli strumenti adeguati per dare una risposta giudiziaria adeguata e proporzionata, scongiurando il rischio di imponibilità di coloro la cui responsabilità sia stata accertata. Sul piano processuale si raddoppiano i termini prescrizionali e si ampliano i poteri dei PM che potranno ordinare, anche in forma orale in casi urgenti, accertamenti dello stato di ebbrezza in caso di rifiuto del conducente. Abbiamo agito non solo per rendere giustizia a tutte le vittime e ai loro familiari, ma anche per responsabilizzare chi si mette al volante, affinché lo faccia solo se è nelle condizioni psicofisiche adeguate. Questa legge salverà delle vite e renderà le nostre strade più sicure”.

ore: 13:21 | 

comments powered by Disqus