In riferimento alla richiesta di rinvio a giudizio del presidente del Consiglio Comunale, Marco Andreani, per la vicenda Cermec, confermo, come già fatto in altre sedi, il comportamento assolutamente corretto tenuto da Andreani sia nei miei confronti che in quelli dell’amministrazione comunale.

Auguro che l’appuramento della verità da parte della magistratura avvenga in tempi rapidi, e che a differenza di quanto successo al precedente sindaco, Fabrizio Neri,  il presidente Andreani non sia costretto ad attendere per intero la celebrazione del processo, per vedere riconosciuta magari la sua estraneità alle accuse che gli vengono mosse.

Il Sindaco

Roberto Pucci