Nel corso della stagione estiva l’Ufficio Tecnico del Comune ha completato i lavori e i sopralluoghi sulle scuole del territorio comunale che avevano subito danni a seguito delle scosse di terremoto avvenute nei mesi di gennaio e maggio scorsi.
Sono stati conclusi gli interventi per la messa in sicurezza degli edifici che ospitano il nido d’infanzia Le Mimose a Avenza, le elementari Frezza a Pontecimato, una parte della Giromini a Marina, le elementari a Castelpoggio e la scuola media Leopardi ad Avenza, mentre è stato deciso di rinviare a lunedì 17 settembre l’apertura dell’anno scolastico per gli studenti che frequentano la scuola elementare Doganella e la scuola media Taliercio in via Marco Polo a Marina di Carrara.
La decisione è stata presa dall’Amministrazione comunale, in accordo con la Direzione scolastica, dato che i lavori non sono ancora perfettamente ultimati, anche a seguito delle ultime verifiche effettuate su una parte dei soffitti inizialmente non compresi nei lavori assegnati.