ore:  12:49 | Maltempo, prolungato fino alle 21 di domani, sabato, il codice giallo per rovesci e temporali

ore:  9:16 | allerta gialla per pioggia e temporali dalle ore 9.00 alle ore 21.00 di venerdì 23 agosto

ore:  11:09 | allerta gialla per rischio idreogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti a partire dalle ore 00.00 di giovedì 8 Agosto 2019 alle ore 13.00 di giovedì 08 agosto 2019

ore:  11:26 | allerta codice giallo dalle ore 13.00 Sabato, 27 Luglio 2019 alle ore 18.00 Domenica, 28 Luglio 2019

ore:  14:18 | allerta codice giallo per rischio idreogeologico idraulico e temporali forti a partire delle ore dalle ore 12.00 Sabato, 27 Luglio alle ore 23.59 Sabato, 27 Luglio 2019

venerdì, 14 giugno, 2019

http://www.antenna3.tv/2019/06/14/gaia-s-p-a-chiarisce-ancora-una-volta-che-il-processo-depurativo-dei-reflui-degli-impianti-di-depurazione-nel-comune-di-massa-lavello-1-e-lavello-2-funziona-correttamente-meglio-di-quanto-accadeva/

Mediavideo Antenna3

GAIA S.p.A. chiarisce ancora una volta che il processo depurativo dei reflui degli impianti di depurazione nel Comune di Massa, Lavello 1 e Lavello 2, funziona correttamente, meglio di quanto accadeva durante gli scorsi anni

di  Redazione web

GAIA S.p.A. chiarisce ancora una volta che il processo depurativo dei reflui degli impianti di depurazione nel Comune di Massa, Lavello 1 e Lavello 2, funziona correttamente, meglio di quanto accadeva durante gli scorsi anni, quando i lavori di ristrutturazione in corso sull’impianto Lavello 1 non erano ancora terminati e permettevano il funzionamento dell’impianto solo per metà.

Come già dichiarato, sono le intense precipitazioni di maggio ad aver causato criticità nel funzionamento del depuratore Lavello 2: nel mese di maggio 2019 le piogge sono arrivate a picchi di 179 mm, quindi con caratteri di eccezionalità rispetto agli anni precedenti. Per dare una misura del fenomeno, l’esame delle piogge rilevate dai pluviometri in funzione nel bacino degli impianti Lavello 1 e 2 (Canevara, Cerreto, Massa e Massa Genio Civile) evidenzia che rispetto alle medie degli anni compresi tra il 1998 e il 2018, il 2019 ha registrato un + 94% di piogge per il mese di aprile e + 137% per il mese di maggio.

La particolare condizione meteorologica ha fatto affluire a Lavello 2 un quantitativo d’acqua straordinaria, causando l’entrata in funzione del bypass automatico con maggiore frequenza del solito. Il bypass serve ad eliminare l’acqua in eccesso quando il depuratore è troppo pieno: l’acqua che transita per il bypass riceve una grigliatura ed una veloce disinfezione che non riesce ad abbatterne completamente la carica batterica.
In che modo l’acqua piovana entra nel depuratore? Quando piove molto l’acqua piovana si infiltra nelle tubazioni delle fogne nere. Questo accade perché le tubature che portano i reflui al depuratore non sono impermeabili: in seguito a precipitazioni molto consistenti la falda si innalza e le tubazioni vengono ricoperte d’acqua.

Che le piogge molto intense mettano in crisi i depuratori è un fenomeno piuttosto frequente: eventi del tutto simili si sono verificati in altre parti del litorale d’Italia e hanno dato luogo a divieti di balneazione. Detto questo, è compito del Gestore attivarsi per analizzare i fenomeni e porvi rimedio anche attraverso degli interventi di potenziamento in grado di rendere molto meno frequenti gli episodi di attivazione del bypass.

Di seguito sintetizziamo gli interventi urgenti che GAIA sta progettando per la regimazione delle acque di pioggia nei depuratori Lavello 1 e Lavello 2:

Lavello 1

GAIA ha in programma la realizzazione di una vasca nella quale l’acqua, prima di essere inviata in by-pass, possa essere disinfettata in maniera più efficace.

Lavello 2

Vista la quantità di acqua in arrivo all’impianto durante e dopo i periodi di pioggia GAIA ritiene opportuno individuare una vasca aggiuntiva e già disponibile in impianto (non utilizzata) che possa svolgere la funzione di ulteriore accumulo e trattamento delle acque in eccesso. Inoltre si prevede di utilizzare un nuovo sistema di stoccaggio e dosaggio di disinfettante, nonché di completare il telecontrollo e teleallarme del depuratore.

 

ore: 16:33 | 

comments powered by Disqus