ore:  12:14 | Vento forte di Grecale, codice giallo domenica 24 ottobre su quasi tutta la regione

ore:  12:45 | allerta codice Arancio per rischio idrogeologico e Temporali Forti, dalle ore 00.00 fino alle ore 06.00 di Martedì 05 Ottobre 2021.

ore:  17:28 | Meteo, il sindaco De Pasquale: «Grande preoccupazione». Allerta massimo nella notte di lunedì. Domani 4 ottobre scuole aperte.

ore:  16:44 | Previsioni meteo: weekend con la pioggia . Lunedì giornata ancora di piogge e nubifragi

ore:  14:14 | Allerta prorogata fino alle 13 di lunedì 27 settembre il “codice giallo” per temporali e rischio idrogeologico valido su tutto il territorio regionale toscano

martedì, 2 maggio, 2017

http://www.antenna3.tv/2017/05/02/credito-piu-sostegno-alle-pmi-convenzione-cna-banca-carige/

Mediavideo Antenna3

CREDITO: PIU’ SOSTEGNO ALLE PMI, CONVENZIONE CNA-BANCA CARIGE

di  Redazione web

Più credito e più sostegno agli artigiani e alle piccole imprese di Massa Carrara. Accordo a favore delle imprese con Banca Carige che rafforza la storica partnership con Cna. Siglata la convenzione tra la principale associazione degli artigiani e l’istituto bancario ligure che prevede, a fianco di condizioni agevolate e migliori tassi, nuovi ed interessanti strumenti finanziari per rilanciare gli investimenti. La convenzione è stata siglata in occasione della presentazione alla stampa presso la sede di Cna dal Presidente, Paolo Bedini e dal Responsabile Area Banca Carige, Graziella Bonacini ed è già disponibile sul sito www.cna-ms.it alla sezione “Convenzioni”. “La difficoltà di acceso al credito – spiega Bedini – è il tallone di Achille per le imprese. Il rapporto con gli istituti bancari, durante la crisi, è diventato sempre più fragile e ha indebolito le imprese, in particolare quelle meno strutturate. La convenzione che abbiamo siglato con Banca Carige ha l’obiettivo di garantire un reale supporto finanziario alle imprese associate attraverso condizioni molto vantaggiose. Penso alle start-up, che per partire hanno bisogno di ossigeno, ma anche alle imprese che possono contare su finanziamenti su misura per effettuare investimenti immobiliari come l’acquisto di un capannone. La nuova convenzione è stata cucita addosso alle esigenze delle nostre imprese. Credo che sarà un valido supporto sia per le neo imprese sia per le realtà produttive già consolidate”.

Per la Responsabile Area Banca Carige, Graziella Bonacini “il rapporto con Cna è un rapporto storico, possiamo dire che sono 60 anni di collaborazione; siamo legati a doppio filo con la crescita delle aziende di Cna e siamo molto contenti  oggi di poter continuare a consolidare questo legame, credo che lo stesso progetto di ampliamento della filiale di Battilana vada in questa direzione. Vogliamo essere vicini anche fisicamente alle imprese”. “Siamo soddisfatti di questa convenzione – commenta Paolo Ciotti, Direttore Cna Massa Carrara – sia perché rappresenta un’esclusiva che Cna ha sul territorio di Massa Carrara, sia perché rappresenta la conferma di quanto il Vicepresidente di Carige, Vittorio Malacalza, durante la sua visita a Carrara aveva confermato ovvero l’intenzione di creare nuovi rapporti sul territorio, di consolidare quelli già in essere e di creare le condizioni per supportare le imprese. Ovviamente la convenzione si muove sui criteri di rating, ma cerca di andare incontro a tutte le imprese anche quelle meno virtuose. Le nostre aziende potranno quindi rivolgersi alle singole Filiali di Carige e richiedere l’applicazione delle nuove condizione bancarie, dietro presentazione di un nostro certificato di regolare iscrizione all’Associazione.

L’ultimo rapporto della Camera di Commercio di Massa Carrara aveva evidenziato una difficoltà persistente di acceso al credito destinato, per esempio, alle costruzioni (-4,7%) e ai servizi (-2,4%), mentre la componente manifatturiera registrava un leggero calo (-0,7%), dovuto probabilmente alla crisi di alcune importanti realtà produttive. Ma anche i tassi di interesse bancari sui prestiti a breve termine erano tra i più alti (6,4% contro il 5,1% regionale). “Il rinnovo della convenzione – prosegue Bedini – rappresenta un nuovo punto di partenza nei rapporti bancari sul territorio da parte della nostra associazione”.

ore: 10:37 | 

comments powered by Disqus