ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

ore:  14:05 | ALLERTA ARANCIONE DALLE 18 D OGGI ALLE 6 DI DOMATTINA LUNEDI 5 OTTOBRE

giovedì, 5 maggio, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/05/05/peschereccio-in-difficolta-alla-foce-del-fiume-versilia/

Mediavideo Antenna3

Peschereccio in difficoltà alla foce del fiume Versilia.

di  Redazione web

Nella tarda mattinata odierna, nello specchio di mare antistante la foce del fiume Versilia, un peschereccio di circa 7 metri di lunghezza intento in attività di pesca si è capovolto per cause ancora in corso di accertamento.

Sul posto sono prontamente intervenute altre unità presenti in zona,  unitamente alla motovedetta di soccorso CP 813 in servizio presso la Capitaneria di Porto di Viareggio, al fine di prestare assistenza alla persona a bordo dell’unità, che non ha riportato alcuna conseguenza.

Il personale sul posto ha constatato l’assenza di rischio di inquinamento per l’ambiente marino.

Successivamente è stato possibile ripristinare il normale assetto del peschereccio districando le reti che incagliavano l’unità, per poi rimorchiarla al posto di ormeggio all’interno del fiume Versilia nel Comune di Montignoso.

Sul posto si è inoltre recata una pattuglia da terra, composta da personale della Guardia Costiera, al fine di assistere alle operazioni ed acquisire le necessarie informazioni utili alla ricostruzione della dinamica dell’evento.

ore: 18:25 | 

comments powered by Disqus