ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

ore:  14:05 | ALLERTA ARANCIONE DALLE 18 D OGGI ALLE 6 DI DOMATTINA LUNEDI 5 OTTOBRE

giovedì, 3 marzo, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/03/03/progettazione-e-ricerca-finanziamenti-del-comune-di-massa/

Mediavideo Antenna3

progettazione e ricerca finanziamenti del comune di Massa

di  Redazione web

L’amministrazione punta sul potenziamento degli uffici interni per essere in grado di presentare progetti mirati ed intercettare finanziamenti e risorse pubbliche su vari livelli: comunitario, nazionale e regionale. Lo scorso autunno è stato costituito, all’interno del Gabinetto del Sindaco, l’ Ufficio Gestione Fondi con il  mandato di lavorare sulle tematiche di ordine sociale e di sviluppo del territorio. In relazione all’aspetto del sociale si è lavorato su:

  • progettazione PIU “Contrastare il disagio per costruire il futuro” con Montignoso e dedicato, su Massa, alla riqualificazione e creazione di un polo sociale all’Ugo Pisa (finanziamento richiesto €765.000);
  • progetto per il recupero sociale ed edilizio delle frazioni montane di Forno e Casette (Dpcm sul recupero delle aree urbane degradate -finanziamento richiesto €1.467.000);
  • adesione al sistema Sprar per l’accoglienza dei richiedenti asilo, presentato insieme al Comune di Carrara (avviso Ministero Interno-finanziamento richiesto € 600.000 ca. per il biennio 2016/17 );
  • co-progettazione (con ASL, altri comuni e stakeholders associativi del territorio apuano) dei percorsi di inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati (avviso regionale FSE – risorse disponibili per l’area apuana oltre € 600.000).

Sui temi dello sviluppo territoriale è la questione delle politiche turistiche che riveste un’importanza cruciale anche alla luce della delega assegnata ai Comuni capoluogo dalla LR 22/15. Il comune ha inteso puntare sul Castello Malaspina con due progetti presentati col programma di cooperazione transfrontaliera marittimo Italia -Francia.

Col primo progetto la città di Massa è partner del programma  Terre del Vermentino che ha come capofila il comune di Castelnuovo Magra e che intende capitalizzare le esperienze già sperimentate nel corso della precedente programmazione per valorizzare in modo innovativo il vitigno Vermentino. Obiettivo del progetto è la creazione di un brand territoriale sul vitigno da utilizzare come strumento di marketing turistico. Il finanziamento richiesto per Massa è di € 211.000, di cui circa 40.000 verrebbero impiegati (in caso di approvazione) per realizzare al castello uno spazio- vetrina per il Vermentino e le altre eccellenze enogastronomiche del territorio apuano.

Il secondo progetto si chiama GrIT Access. Massa interviene come soggetto attuatore in convenzione con la Provincia di Massa Carrara. Capofila è la Collectivitè Territoriale de Corse con partner la Regione Toscana. In questo caso l’attività progettuale riguarda la fruibilità del Castello Malaspina  e di una serie di altri beni culturali presenti in Toscana e nel restante ambito transfrontaliero. Nel nostra caso si tratta di potenziare l’accessibilità al Castello con l’installazione di un ascensore interno alla struttura. Il finanziamento richiesto è di € 130.000.

Per la programmazione prossima futura si guarda alla linea di finanziamento per l’efficienza energetica (Asse 4 Por Fesr) e ad una sua possibile rimodulazione che consenta interventi anche a favore degli Enti locali così da intercettare risorse per gli obiettivi fissati dalla Strategia 2020. Per quanto riguarda il sociale c’è il bando di Regione Toscana per finanziare interventi sperimentali di accoglienza e supporto a favore di minorenni, e/o maggiorenni entro i 21 anni, in condizioni di disagio. La scadenza per la presentazione dei progetti, che è possibile presentare anche in forma associata con le strutture socio-sanitarie, è fissata per l’8 aprile prossimo.

ore: 15:53 | 

comments powered by Disqus