ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

mercoledì, 23 novembre, 2011

http://www.antenna3.tv/2011/11/23/piano-investimenti-2011-2013-altri-125-milioni-alle-aziende-sanitarie/

Mediavideo Antenna3

Piano investimenti 2011-2013, altri 125 milioni alle aziende sanitarie.

di  Redazione

Altri 125 milioni in arrivo per le aziende sanitarie toscane. La somma fa parte delle risorse stanziate dalla Regione per il Piano di investimenti in sanità 2011-2013, complessivamente 650 milioni per il triennio (250 milioni per il 2011, 200 per il 2012, 200 per il 2013). Le assegnazioni erano partite la settimana scorsa, con l’azienda ospedaliero-universitaria di Careggi (quasi 70 milioni) e la Asl 5 di Pisa (oltre 11 milioni). Con una serie di delibere approvate nel corso dell’ultima giunta, si assegnano complessivamente altri 125 milioni all’azienda ospedaliero-universitaria Meyer di Firenze, all’Ispo (Istituto per lo studio e la prevenzione oncologica, e alle Asl 2 di Lucca, 9 di Grosseto, 11 di Empoli, 12 di Viareggio). Entro la fine del 2011, tutte le risorse stanziate dalla legge finanziaria (65/2010) saranno assegnate alle aziende toscane. Le risorse saranno utilizzate dalle aziende per adeguamenti strutturali e tecnologici, acquisto di apparecchi e attrezzature, potenziamento di impianti e infrastrutture.

“Nonostante la crisi, e fronte di una diminuzione delle risorse statali a disposizione, nella sanità toscana si continua a investire, e questo mi sembra davvero un bel segnale – sottolinea nuovamente l’assessore al diritto alla salute Daniela Scaramuccia – Gli investimenti sono uno dei pilastri su cui si fonda la nostra strategia sanitaria. Investimenti in innovazione, ricerca, sviluppo. Una strategia perseguita, per il triennio, con 650 milioni di fondi regionali, e quasi altrettanti statali e aziendali”. Per i prossimi tre anni, quindi, si prevede un impegno complessivo del sistema sanitario pari a oltre 1.200 milioni, così suddivisi: 826 milioni per edilizia ospedaliera, 264 milioni per attrezzature sanitarie e informatiche, 110 milioni per sviluppo dei presidi territoriali. Con le nuove risorse regionali, più del doppio di quanto stanziato negli anni precedenti, è stato possibile garantire la copertura totale dei piani degli investimenti di tutte le aziende per il triennio 2011-2013.

Queste le assegnazioni deliberate nel corso dell’ultima giunta:

– azienda ospedaliero-universitaria Meyer di Firenze: 8.900.000 euro;

– azienda sanitaria 2 di Lucca: 63.800.000;

– azienda sanitaria 9 di Grosseto: 15.600.000 euro;

– azienda sanitaria 11 di Empoli: 27.500.000 euro;

– azienda sanitaria 12 di Viareggio: 7.700.000 euro;

– ISPO (Istituto per lo studio e la prevenzione oncologica) di Firenze: 639.933 euro, per l’acquisto di due mammografi digitali per lo screening mammografico nell’area metropolitana fiorentina.

ore: 19:56 | 

comments powered by Disqus