ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

venerdì, 5 ottobre, 2018

https://www.antenna3.tv/2018/10/05/gaia-parte-la-seconda-parte-dei-lavori-di-potenziamento-su-lavello-1/

Mediavideo Antenna3

GAIA – PARTE LA SECONDA PARTE DEI LAVORI DI POTENZIAMENTO SU LAVELLO 1

di  Redazione web

GAIA S.p.A. informa che la segnalata maggiore torbidità allo scarico dell’impianto Lavello 1 è un fenomeno momentaneo, dovuto alla ripresa dei lavori di potenziamento sul depuratore.  Dopo la stagione estiva, periodo in cui le operazioni sono state sospese per consentire la gestione del maggiore carico dovuto all’afflusso turistico, le attività sono adesso tornate a regime con l’obiettivo di potenziare la linea “lato monte” del depuratore. Durante le scorse ore, la linea oggetto dei lavori è stata disattivata in preparazione all’intervento, e la sua portata è stata dirottata verso la linea “lato mare”, già ristrutturata, che resterà l’unica linea attiva fino al termine dei lavori previsto prima dell’estate 2019. Sono state queste manovre la causa principale della torbidità allo scarico, che dovrebbe comunque tornare a breve a normalità. Contemporaneamente si è verificato un malfunzionamento contingente del sistema di aerazione, sul quale i tecnici stanno effettuando le opportune verifiche.
Il pacchetto di interventi programmato dal Gestore GAIA S.p.A. su Lavello 1 è pari a circa un milione e duecento mila euro di investimento. Il completamento dei lavori di potenziamento consentirà di migliorare l’efficienza depurativa dell’impianto e di ridurne le emissioni di odori, nonché di superare definitivamente le criticità derivanti dal generale stato di affaticamento del depuratore. Sempre sull’impianto Lavello 1, a seguito degli incontri avvenuti nei mesi scorsi con i cittadini residenti nelle vicinanze dell’impianto, il Gestore sta portando avanti la progettazione delle opere che consentiranno la riduzione delle emissioni di cattivo odore, attraverso la  copertura delle zone di trattamento dei fanghi nonchè la realizzazione di impianti per la filtrazione dell’aria.
Il depuratore Lavello 1 sarà inoltre interessato dall’installazione di una centrifuga per la riduzione dei fanghi prodotti, attraverso un intervento distinto dai lavori di potenziamento attualmente in corso sull’impianto. Come illustrato nel Piano Industriale della Società, gli interventi di installazione delle centrifughe riguarderanno in tutto 7 impianti su tutto il territorio gestito da GAIA, per un investimento totale di circa 2,2 milioni di euro, da realizzare nel quinquennio. Da questa pianificazione si stima di ottenere una riduzione dei fanghi da smaltire di circa il 44% sui volumi attuali, con un risparmio annuo per lo smaltimento di circa € 1,4 milioni, anche a beneficio della tariffa finale all’utenza.

ore: 15:47 | 

comments powered by Disqus