ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

sabato, 25 agosto, 2018

https://www.antenna3.tv/2018/08/25/benedetti-casa-g-ascoli-grave-situazione/

Mediavideo Antenna3

BENEDETTI “CASA G.ASCOLI. GRAVE SITUAZIONE”

di  Redazione web

Al Sindaco di Massa

e, per conoscenza :

Al Vice Sindaco

All’Assessore Pierlio Baratta

Al Dirigente Dott. Massimo Tognocchi

Al Capogabinetto  Dott. Daniele Pepe

 

Egregio Sindaco,

Mi sento in dovere di intervenire sulla Casa G. Ascoli ( Azienda Pubblica di Servizi alla Persona ) poiché la situazione che si è creata è molto grave e a fronte di una amministrazione comunale disposta al dialogo e tesa a fare solo gli interessi pubblici, ci troviamo un CdA che disattente gli inviti e le prescrizioni della stessa, esponendosi a rischi e a provvedimenti drastici che dovranno essere assunti per riportare il tutto ad un livello di legittimità, normalità  e di fiducia tra l’amministrazione  e i dirigenti della struttura, che allo stato attuale è venuta meno.

Mi riferisco ai bandi pubblici emessi durante il mese di agosto e alla selezione in corso proprio la settimana di ferragosto per l’assunzione a tempo indeterminato di una Coordinatrice, OSS e infermieri anche in vista dell’ apertura della RSA Pelu’.

Il primo bando è stato nel frattempo sospeso perché L’ Amministrazione ne ha contestato alcuni passaggi, soprattutto quello che in sintesi autodenunciava una posizione lavorativa illegittima poiché il ruolo di Coordinatrice  era ricoperto da una OSS. Per quanto riguarda il secondo bando, di cui si stanno svolgendo le selezioni proprio in questi giorni, è stato anch’esso sospeso due giorni fa dopo che il Vice Sindaco Mottini ha chiesto maggiori chiarimenti in merito all’ iter intrapreso e alle iniziative assunte .

Infatti , in data 18 Luglio alle ore 18.00 si è riunito il CDA per deliberare l’avvio di selezione del personale in ordine a formazione graduatorie, senza, peraltro, avvertire il Comune di Massa e nonostante la richiesta avanzata dallo stesso il giorno 17 luglio alle ore 15.19 a firma dell’Assessore Pierlio Baratta di soprassedere dall’assumere decisioni se non in casi di estrema urgenza.

Il giorno 18 luglio 2018 alle ore 19.12 , non avendo ricevuto nessuna risposta, L’ Assessore Baratta inviava al Dott. Biselli una nota con la quale rinnovava la richiesta d’un incontro per poter valutare le scelte amministrative all’ insegna di una proficua e legittima collaborazione. È vero che l’Azienda Ascoli in base allo Statuto e alla L.R. 43/2004 gode di autonomia statutaria, patrimoniale, contabile,finanziaria,gestionale e tecnica, ma è altrettanto vero che il CDA viene nominato dal Sindaco e che comunque eventuali dissesti finanziari devono essere ripianati dal comune. D’altronde, attualmente, la situazione economica non è molto fiorente e l’indebitamento, soprattutto nei confronti delle Cooperative Compass,Di Vittorio ed  Elleuno è molto alto ( bilancio 2017 euro 2.437.772 ) e questo è uno dei motivi per i quali Amministrazione Comunale a mio avviso, deve opporsi a nuove assunzioni. Ma soprattutto sara necessario estendere alle cooperative tutte le attività relative alla futura RSA Pelu’, evitando assunzioni dirette. Tutto ciò è emerso anche durante i lavori della Commissione Sociale e Sanità, dove su impegno del Presidente Eleonora Cantoni, si sta cercando di fare chiarezza sulla situazione. I dubbi espressi dai commissari riguardano anche le dimissioni di uno dei consiglieri del CDA per protesta circa la decisione di assumere personale diretto e poi per la mancanza di trasparenza dell’ iter del bando emesso in piena estate con una selezione fatta nella settimana di ferragosto.

A questo punto credo si debba accertare l’esistenza  o meno di una Mala Gestio ( Responsabilità gestoria ) sia per l’aver intrapreso un’attività straordinaria omettendo di informare il comune, sia per aver disatteso le richieste dell’Assessore Baratta di sospendere il tutto in attesa di un confronto.

Per quanto sopra, chiedo al Sindaco Persiani di partecipare in prima persona alle riunioni che si svolgeranno nella Commissione Sociale e Sanità su questa problematica e quindi di avviare immediatamente un confronto con tutti i soggetti coinvolti per valutare sia la convenienza o meno di nuove assunzioni, sia per pianificare i tempi di pagamento dei debiti pregressi contratti dalle precedenti amministrazioni con le cooperative e quindi per valutare la necessità di dare continuità al rapporto con le stesse anche per quanto riguarda la nuova struttura RSA Pelu’.

Le Chiedo inoltre di sapere se corrisponde a verità che fra le intenzioni degli attuali dirigenti della Casa Ascoli ci sia quella di mettere in vendita il reparto Lombardo del vecchio ospedale di Massa, dove dovrebbe sorgere il nuovo Distretto Sanitario della città.

 

Stefano Benedetti

Presidente del Consiglio Comunale

ore: 17:48 | 

comments powered by Disqus