ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

venerdì, 17 marzo, 2017

https://www.antenna3.tv/2017/03/17/solvay-chimica-italia-di-massa-e-i-propri-lavoratori-intervengono-per-affermare-limpegno-ambientale-e-la-trasparenza-delle-attivita-produttive-del-sito/

Mediavideo Antenna3

Solvay Chimica Italia di Massa e i propri lavoratori intervengono per affermare l’impegno ambientale e la trasparenza delle attività produttive del sito

di  Redazione web

La Solvay Chimica Italia di Massa e i propri lavoratori, rappresentati dalle RSU aziendali, intendono intervenire in merito agli articoli pubblicati sulla stampa locale, nei quali sono state affrontate tematiche ambientali riferite all’attività del sito industriale chimico.

Nel 1994 Solvay ha iniziato l’iter autorizzativo per interventi di bonifica dell’area industriale, coinvolgendo costantemente tutti gli Enti competenti in osservanza delle normative vigenti: Ministero dell’Ambiente, Regione Toscana, Provincia di Massa Carrara, Comune di Massa, ARPAT, USL etc…  Durante la lunga fase progettuale tutte le istanze presentate dagli Enti nelle varie Conferenze di Servizi, sono state puntualmente sempre prese in considerazione ed attuate.

Alla fine di questo iter, ottenute tutte le autorizzazioni ministeriali, la Solvay ha realizzato le opere di Bonifica, fra le quali rientra la cosiddetta “collinetta”, applicando le migliori BAT (Best Available Technology, acronimo per esprimere che meglio di così non è possibile fare). Per questo progetto sono stati investiti svariati milioni di euro, con l’obiettivo di un concreto miglioramento ambientale complessivo.

“Per gli interventi che abbiamo attuato, siamo stati riconosciuti a livello nazionale come esempio di “buona pratica” nella riduzione dell’impatto ambientale. Abbiamo ricevuto complimenti concreti anche durante la recente visita presso lo stabilimento, effettuata da parte della delegazione della “Commissione Parlamentare Ambientale” dichiara Pasquale Casaburo, Direttore dello stabilimento.

Casaburo afferma anche: “L’azienda è attiva da cinquanta anni. Produce valore aggiunto dando lavoro a 160 persone, tra dipendenti diretti e indiretti delle ditte appaltatrici. Contribuisce concretamente all’economia del territorio con la creazione di varie attività di indotto e mantenendo relazioni positive con le Istituzioni, in un’area dove sono sempre meno consistenti gli investimenti industriali”.

Lo stabilimento Solvay Chimica Italia di Massa fa parte del Gruppo Solvay, che vanta una storia industriale in Italia di 105 anni, operando oggi con 2000 dipendenti in 9 siti produttivi. E’ un traguardo che si può raggiungere solo con una visione imprenditoriale di lungo periodo, con la capacità di integrazione delle proprie attività chimiche nel contesto sociale del territorio, nel pieno rispetto delle normative e perseguendo costantemente un positivo impatto ambientale. Il Gruppo Solvay, che a sua volta ha raggiunto 154 anni di attività a livello internazionale, punta infatti a perseguire precisi obiettivi di sviluppo sostenibile, coinvolgendo in questa strategia tutti i collaboratori, con priorità sulle tematiche di sicurezza, ambiente e con positive relazioni sociali.

“Ci sentiamo orgogliosi di lavorare in questa azienda. Condividiamo le strategie che ci consentono di essere competitivi nel mercato nazionale ed internazionale, dove esportiamo i nostri prodotti in settori tecnologicamente avanzati come ad esempio l’elettronica. Siamo padri e madri di famiglie che vivono nel territorio: la nostra attenzione è massima dunque per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro e le tematiche di impatto ambientale delle produzioni. Facciamo molta formazione al riguardo e siamo aggiornati sugli investimenti e i progetti dell’azienda. Ci auguriamo dunque, come lavoratori e come cittadini, una giusta considerazione per quanto riguarda il nostro impegno costante e il senso di responsabilità che mettiamo nell’ operare quotidiano”, dichiarano i lavoratori dell’azienda, per voce dei loro Rappresentanti Sindacali: Antonio Bertuccelli, Marco Marchini, Giuliano Novelli, Davide Quieti.

ore: 13:20 | 

comments powered by Disqus