Massa si rituffa in campionato e lo fa sfidando Fucecchio. La gara, in programma questo sabato alle ore 21.15 alla Palestra delle SM Montanelli (arbitri Claudia Angelucci e Lorenzo Mazzocchetti) è ormai una classica di questa stagione, visto che le due squadre si sono già affrontate in precampionato e, ovviamente, nel girone d’andata.

In entrambi i casi Massa aveva avuto la meglio in maniera abbastanza netta ma questo non significa che la sfida sarà più semplice. Anzi, Massa, che arriva a questo derby dopo quattordici vittorie consecutive, deve temere la voglia di stupire della squadra avversaria e la qualità di giocatori   come Lumini e Acquarone, provenienti dai Lupi Santa Croce, ma soprattutto due fattori che possono rendere questa trasferta una trappola. Il primo l’impianto di gioco, non particolarmente ampio e non semplice da gestire per chi non vi è abituato. Il secondo riguarda invece la stanchezza, fisica e mentale, che la squadra di Masini può portarsi dietro dopo una settimana di allenamenti complessi per l’impegno di Coppa Italia e la sfida stessa di mercoledì contro Montichiari.

Fucecchio, reduce da due sconfitte consecutive (Modena Est e Villadoro) dopo il bel successo su Castelfranco, cerca punti salvezza e Massa dovrà tener di conto anche di questo aspetto nell’approcciare la sfida.

La rosa delle due squadre:

Lupi Est. Fucecchio: Signorini, Caramelli, Pantani, Andreotti, Salini, Ferretti, Acquarone, Orsolini, Fruet, Lumini, Rocchini, Pasquetti, Rinaldi. All. Nuti – Benvenuti

Pallavolo Massa: Krumins, Corti, Nannini, Pagni, Cuda, Colombini, Cerquetti, Ragosa, Bernieri, Moscarella, Bottaini, Lanzoni, Briata. All. Masini