Non sarà un Natale felice quello di una coppia massese arrestata ieri per spaccio di droga. L’operazione, condotta dalla Squadra Mobile di Antonio Corcione, ha portato al sequestro di 30 grammi di cocaina, hashish e tutto l’occorrente per il confezionamento. I due, un cinquantenne ed una donna di 30 anni residente nella zona di campagna di Massa, erano incensurati e fino a ieri sconosciuti alle forze di polizia. Gli agenti hanno pedinato la coppia, uno a bordo di un’utilitaria, fin quando non è stato bloccato; l’uomo portava con sé in una borsa circa 30 grammi di cocaina di buona qualità, suddivisa in dosi e nascosta in una confezione di medicinali. Altra droga era in una busta di cellophane ben sigillata con nastro adesivo a casa della donna. In casa, gli agenti di polizia, con il prezioso aiuto dell’unità cinofila della Guardia di Finanza, hanno trovato anche hashish, tutto il materiale per organizzare la centrale di spaccio e banconote di vario taglio, quasi sicuramente provento dell’attività illecita. C’era poi materiale di nylon che sarebbe dovuto servire a confezionare le piccole dosi di stupefacente. Gli agenti della Squadra Mobile hanno quindi posto fine al ‘droga shop’ e per i due sono scattate le manette. Ora sono a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.