ore:  12:17 | aggiornamento Allerta Giallo per Rischio idrogeologico, idraulico reticolo minore in corso fino alle ore 23.59 di mercoledì 8 dicembre 2021

ore:  13:43 | Vento e mareggiate, codice giallo fino al 5 dicembre. Possibili nevicate in montagna

ore:  15:52 | Maltempo, codice giallo per vento dalla mezzanotte di lunedì per 24 ore

ore:  15:59 | Codice giallo esteso fino alla mattinata di lunedì 15 novembre, in arrivo vento e mareggiate

ore:  12:57 | aggiornamento Allerta Giallo per Rischio idrogeologico, idraulico reticolo minore e Temporali Forti dalle ore 18:00 di sabato 13 novembre fino alle ore 23.59 di Domenica 14 novembre.

mercoledì, 16 novembre, 2016

https://www.antenna3.tv/2016/11/16/alluvione-2011-case-danneggiate-i-ritardi-nei-contributi-ad-aulla-e-mulazzo/

Mediavideo Antenna3

Alluvione 2011: case danneggiate, i ritardi nei contributi ad Aulla e Mulazzo

di  Redazione web

L’assessore regionale all’ambiente Federica Fratoni ha risposto all’interrogazione di Elisa Montemagni (Lega nord) sul finanziamento per contributi di autonoma sistemazione ai comuni di Aulla e Mulazzo. Montemagni: “Ci sono famiglie ancora senza abitazione”

“Parzialmente soddisfatta della risposta della Giunta regionale, perché ci sono ancora famiglie senza abitazione”, così si è dichiarata la consigliera regionale Elisa Montemagni (Lega nord) alla risposta dell’assessore regionale all’Ambiente Federica Fratoni. L’assessore ha risposto all’interrogazione, questa mattina, in commissione Territorio e Ambiente presieduta da Stefano Baccelli (Pd). Montemagni chiedeva quanti siano, e per quali motivi, i nuclei familiari, nei comuni di Aulla e Mulazzo, ancora senza abitazione in seguito all’alluvione dell’ottobre 2011, per la quale era stato dichiarato lo stato di emergenza.

“A causa dell’inagibilità degli edifici di edilizia residenziale pubblica – ha precisato Fratoni – è stata prevista la realizzazione di 48 alloggi, per la quale le risorse Erp ammontano a 9milioni e 682mila euro, di queste ne sono state impegnate 4milioni e 326mila”.

“Visto il prolungarsi dei tempi per il completamento degli interventi di bonifica sulle aree interessate e delle connesse opere di urbanizzazione – ha aggiunto l’assessore –, è stato necessario provvedere alla sistemazione dei 21 nuclei familiari ancora in attesa di collocazione con il ripristino di 16 alloggi e l’acquisto di ulteriori 5 per un costo complessivo stimato di 600mila euro”.

Fratoni ha precisato che “ci sono anche 6 nuclei familiari destinatari dei nuovi alloggi erp da realizzare, ai quali è stato concesso un contributo all’acquisto di alloggio sul libero mercato”. “Anche per il 2016 – ha concluso Fratoni – è stato chiesto l’inserimento a bilancio delle risorse per l’autonoma sistemazione così da proseguire la misura di soccorso attivata nel 2011”.

ore: 19:24 | 

comments powered by Disqus