ore:  13:33 | Emessa allerta ARANCIONE pr domani domenica dalle 6 alle 15

ore:  13:04 | BERGIOLA MAGGIORE – divieto di utilizzo dell’acqua per il consumo umano fino al ripristino dei parametri.

ore:  18:15 | Domani scuole chiuse in tutti i comuni della Lunigiana a causa dell’allerta arancione

ore:  13:24 | Allerta codice Arancio per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle ore 7 alle ore 23.59 di Giovedì 16 settembre 2021, preceduto da allerta codice giallo dalle ore 00 alle ore 7 di Giovedì 16 sttembre 2021.

ore:  14:44 | Mareggiate e vento, codice giallo su costa centro-nord e appennino orientale fino alle 24 di giovedì 5 agosto

martedì, 13 settembre, 2016

https://www.antenna3.tv/2016/09/13/polizia-carrara-coltivava-piante-di-cannabis-sul-balcone-di-casa-deferito-all-autorita-giudiziaria/

Mediavideo Antenna3

Polizia Carrara: coltivava piante di cannabis sul balcone di casa. Deferito all’ Autorità Giudiziaria

di  Redazione web

Prosegue l’attività della Polizia di Stato volta al contrasto del traffico di stupefacenti. Accanto all’incremento dell’attività di controllo del territorio, infatti, sono stati organizzati specifici servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, nel corso dei quali gli specialisti della sezione narcotici della Squadra Mobile hanno scoperto che un giovane massese, residente in zona monti, aveva organizzato una piccola piantagione di marijuana sul balcone di casa propria!

Riconosciute le piante, i poliziotti hanno subito capito di trovarsi di fronte ad un tentativo, seppur artigianale, di creare un vero e proprio ‘droga shop’.

Presentatisi alla porta del ragazzo, gli agenti della Squadra Mobile hanno bussato e chiesto ragione di quell’improvvisato ‘bazar’a cielo aperto.

Di fronte all’ evidenza, al giovane non è rimasto altro che ammettere il possesso delle piante da stupefacente.

La conseguente perquisizione dell’abitazione ha avuto esito positivo.

Oltre alle piante di cannabis coltivate sul balcone, infatti, sono state rinvenute florescenze già essiccate e pronte per essere lavorate, del peso di circa 100 grammi, hashish per circa 10 grammi e 2 bilancini elettronici di precisione, segno, quest’ultimo, che il ragazzo si apprestava a dare corso, con ogni probabilità, ad una stabile attività di spaccio.

Il materiale rinvenuto all’interno dell’abitazione è stato posto sotto sequestro dal personale della Squadra Mobile e sarà distrutto quando ordinato dall’Autorità Giudiziaria, mentre il ragazzo, che, in passato, era stato già oggetto di attenzione investigativa da parte della Polizia, è stato deferito alla locale Procura della Repubblica di Massa per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

ore: 18:23 | 

comments powered by Disqus