ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

domenica, 4 agosto, 2013

https://www.antenna3.tv/2013/08/04/massa-cerca-di-rubare-jeans-in-un-negozio-del-centro-ma-alluscita-trova-i-carabinieri-allertati-dalla-commessa/

Mediavideo Antenna3

Massa: cerca di rubare jeans in un negozio del centro, ma all’uscita trova i Carabinieri allertati dalla commessa.

di  Redazione web

carabinieri_arresto2Oltre alle attività commerciali, che rimangono aperte nelle sere d’estate, anche i ladri cercano di fare gli straordinari

Un giovane di origine palestinese, irregolare sul territorio nazionale, venerdì sera intorno alle 22.30 è entrato in un famoso negozio di abbigliamento del centro città e, come un comune cliente, ha chiesto di poter provare un paio di jeans. La commessa, insospettita dall’atteggiamento con il quale l’uomo si guardava intorno, ha chiamato immediatamente il 112 spiegando la situazione; mai telefonata fu più azzeccata, infatti, proprio mentre la donna era al telefono con la Centrale Operativa dei Carabinieri, il ragazzo è uscito dal camerino con indosso i jeans che aveva provato, e ai quali aveva spezzato l’anti taccheggio per fare in modo di passare inosservato, e si dirigeva verso l’uscita.

Alla porta del negozio, però, ha trovato ad attenderlo due militari, prontamente intervenuti dopo la chiamata al 112, che erano in zona per vigilare appunto sul corretto andamento di queste sere d’estate nel centro cittadino. Il ragazzo è stato arrestato per furto aggravato e trattenuto in caserma in attesa dell’udienza di convalida che si è svolta ieri e, dopo la convalida dell’arresto, lo ha visto sottoposto al divieto di dimora in Massa e Montignoso oltre ad una condanna tre mesi di carcere provvisoriamente sospesi condizionalmente.

ore: 10:54 | 

comments powered by Disqus