E su quanto accaduto ieri in consiglio comunale interviene oggi Gianni Musetti, esponente della Destra, che commentando il dibattito su Apuafarma parla di “pantomima”: “Il Pd – scrive il consigliere dell’opposizione – voleva fare in modo di assicurare ad Apuafarma molti servizi che per legge devono essere messi a gara con evidenza pubblica entro la fine del 2011”. “Un vero e proprio golpe smascherato dall’opposizione” prosegue Musetti , mettendo però in guardia che, dal prossimo anno, il dibattito sulla gestione delle municipalizzate ne vedrà delle belle, a causa della legge che impone di mettere a gara molti servizi  oggi gestiti da società pubbliche.