Questa mattina e’ stato ritrovato un antico capitello nel cantiere per la messa in sicurezza del torrente Carrione nei pressi della palazzina crollata. A segnalarlo il professor Dolci che ha immediatamente avvisato l’amministrazione comunale chiedendo un intervento urgente per la conservazione del capitello risalente –molto probabilmente- all’antica porta Albericiana di via Lugnola, una delle sette porte della città. Il capitello sarebbe finito nel Carrione verso la metà dell’ottocento quando l’antica porta d’accesso alla città venne demolita per i lavori di sistemazione della via carriona, allora principale arteria cittadina.