La polizia è comparsa questo pomeriggio negli uffici della Protezione civile del Comune di Massa per acquisire gli atti dei lavori fatti nella zona di Mirteto nel 2009.

 Secondo quanto si apprende, gli agenti si sono presentati con una richiesta del sostituto procuratore Rossella Soffio, titolare dell’inchiesta aperta dopo la tragedia di domenica scorsa quando due frane hanno provocato 3 morti sulle colline che sovrastano Massa. I reati ipotizzati sono disastro colposo e omicidio colposo

 Una delle due frane si è verificata proprio a Mirteto, sul Monte Candia, dove ha perso la vita Aldo Manfredi. Acquisiti inoltre dai carabinieri, presso gli uffici della Provincia, gli atti relativi ai lavori effettuati sulle strade provinciali da 5 anni a questa parte.