Secondo quanto appreso dai sindacati, la Unico, azienda che fornisce medicinali ad enti e farmacie convenzionate, avrebbe comunicato a 14 lavoratori della sede di Massa il licenziamento, previsto per la fine dell’anno. L’azienda avrebbe parlato di tagli del 50% alla distribuzione dei medicinali, condizione che porterebbe allo spostamento del magazzino massese a Parma. I lavoratori della Unico di Massa erano gia’ in cassa integrazione straordinaria da sei mesi per ristrutturazione del magazzino