ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  15:21 | Codice giallo per rischio idraulico anche il 26 dicembre su tutta la Toscana

domenica, 19 dicembre, 2021

http://www.antenna3.tv/2021/12/19/elezioni-provinciali-gianni-lorenzetti-confermato-presidente-della-provincia-consiglio-provinciale-5-seggi-al-centrosinistra-3-al-centrodestra-1-ai-cinque-stelle-e-1-a-itala-viva-affluenza-recor/

Mediavideo Antenna3

Elezioni Provinciali: Gianni Lorenzetti confermato presidente della Provincia Consiglio Provinciale: 5 seggi al Centrosinistra, 3 al centrodestra, 1 ai Cinque stelle e 1 a Itala Viva. Affluenza record: 94,28 %

di  Redazione web

Il sindaco di Montignoso, Gianni Lorenzetti, è stato confermato per i prossimi 4 anni alla guida della Provincia di Massa-Carrara: è questo l’esito del voto del 18 dicembre per il rinnovo delle carice istituzionali di Palazzo Ducale. A lui è andato il 55,28 % dei voti validi (48 mila 497 voti ponderati), mentre al sindaco di Tresana, Matteo Mastrini, è andato il 44,24% (38.475 voti ponderati).

Nella stessa tornata elettorale è stato rinnovato anche il consiglio provinciale, in carica per due anni: 5 seggi sono andati alla lista Centrosinistra per Massa-Carrara” che, assieme al presidente che ne fa parte di diritto, possono garantire una maggioranza autonoma. 3 seggi sono andati alla lista Cambiamo Massa-Carrara (centro destra), 1 seggio alla lista Massa e Carrara Ora (Cinque stelle) e 1 seggio alla lista Progressisti per la tua Provincia (Italia Viva).

Altissima è stata l’affluenza al voto, un vero record anche a livello nazionale (nella tornata elettorale sono andati al rinnovo 31 presidenti e 72 consigli): dei 245 aventi diritto si sono presentati nel seggio unico di Palazzo Ducale in 227, più 4 con voto domiciliare per un totale di 231 votanti (94,28%), una cifra mai raggiunta nelle precedenti elezioni (sempre attorno all’80%).

Il voto, lo ricordiamo, era ponderato per cinque fasce di popolazione per cui gli elettori hanno ricevuto schede di colore diverso.  Analizzando l’esito per il presidente abbiamo avuto un pareggio per quanto riguarda le schede verdi (Comuni di Massa e Carrara); nelle schede azzurre (Bagnone, Casola, Comano, Filattiera, Mulazzo, Podenzana, Tresana e Zeri) e in quelle arancioni (Fosdinovo, Licciana Nardi e Villafranca in Lunigiana) ha avuto 2313 voti ponderati in più Mastrini.

Tra le schede grigie (Fivizzano e Pontremoli) più avanti Lorenzetti di 3005 voti ponderati, quindi possiamo dire nelle 4 fasce un leggero vantaggio per il sindaco di Montignoso (692 voti ponderati).

La svolta all’esito del voto quindi è arrivata dalle schede rosse (Aulla e Montignoso) dove il confermato presidente della Provincia  ha preso 14306 voti ponderati (9330 in più rispetto a Mastrini)

Passiamo ai voti per il consiglio provinciale. La lista Centrosinistra per Massa-Carrara ha avuto 39762 voti ponderati (41,8%), Massa e Carrara Ora 10639 voti ponderati (11,1%), Cambiamo Massa Carrara 31688 voti ponderati (33,2 %), Progressisti per la tua Provincia 13226 voti ponderati (13,9%).

Il uovo consiglio provinciale è quindi formato (in ordine di preferenze assegnate) come riportiamo di seguito.

Centrosinistra per Massa Carrara: Katia Tomè, Stefano Alberti, Giovanni Longinotti, Elisabetta Sordi, Camilla Bianchi

Massa e Carrara Ora: Giovanni Montesarchio

Cambiamo Massa Carrara: Omar Tognini, Irene Mannini, Bruno Tenerani

Progressisti per la Tua Provincia: Diego Giaciopinelli

ore: 12:18 | 

comments powered by Disqus