ore:  16:26 | Meteo, codice arancione anche domenica 22 per pioggia, vento e mareggiate

ore:  12:55 | MALTEMPO – Allerta GIALLA per domani Lunedi 2 dicembre per temporali

ore:  11:46 | Maltempo, codice giallo per temporali sulla Lunigiana dalle 20 di domenica 1 dicembre

ore:  11:40 | MALTEMPO – Allerta Gialla per temporali da domenica sera

ore:  12:49 | Maltempo, prolungato fino alle 21 di domani, sabato, il codice giallo per rovesci e temporali

sabato, 1 giugno, 2019

http://www.antenna3.tv/2019/06/01/attacco-di-fratelli-ditalia-al-presidente-rossi-e-al-pd-hanno-governato-20-anni-e-cosa-hanno-fatto-per-bonificare-il-territorio-abbiano-la-decenza-di-tacere/

Mediavideo Antenna3

ATTACCO DI FRATELLI D’ITALIA AL PRESIDENTE ROSSI E AL PD: “HANNO GOVERNATO 20 ANNI E COSA HANNO FATTO PER BONIFICARE IL TERRITORIO? ABBIANO LA DECENZA DI TACERE”

di  Redazione web

Dopo 30 anni abbiamo le analisi complete dei veleni che si annidano nelle profondità del territorio e dentro le acque di falda, non graditi avanzi di un periodo industriale in cui le regole ambientali erano un optional ed i controlli sui danni che ne derivavano erano fatiscenti e spesso scambiati con qualche posto di lavoro”. Il commento è di Fratelli d’Italia di Massa che si dice a fianco dell’amministrazione della quale condivide trasparenza e la voglia di verità. “L’attuale Amministrazione comunale si trova in una situazione della quale non ha nessuna colpa – dichiara Fratelli d’Italia – ma come promesso in campagna elettorale non si è sottratta né al confronto né alla responsabilità di trovare una soluzione”.

Per questo, il partito vuole smantellare le affermazioni del governatore Rossi e del segretario del Pd massese Perinelli che “si attribuiscono meriti che non hanno”, attacca Fratelli d’Italia. “Hanno governato questo territorio negli ultimi 20 anni e si ergono a paladini della salute? Ma cosa ha fatto il centro sinistra per bonificare il territorio che governava? Perché oggi dopo oltre 30 anni siamo ancora a fare indagini?” chiedono ancora. “E’ evidente che l’attuale situazione di inquinamento ha un responsabile politico cioè quel centro sinistra e quel PD che sono rimasti immobili di fronte ad una situazione molto grave che era conosciuta, ma volutamente ignorata”.

Fdi aggiunge: “non occorre una commissione d’inchiesta per certificare o trovare i colpevoli politici di questi ritardi, delle omissioni e delle superficialità che ci sono in questa vicenda. E’ quel centro sinistra che a suo tempo chiuse la causa contro Edison accettando 700 mila euro per i danni, forse perché aveva bisogno di soldi per rimborsare il finanziamento ricevuto per le piste ciclabili o per ricoprire di terra la fornace romana scoperta in piazza Mercurio oppure per donare alla città il relativo museo archeologico che doveva sorgere a palazzo Bourdillon” continua il partito della maggioranza massese. “Prima di parlare il PD e Rossi si facciano un esame di coscienza –conclude – ed abbiano la decenza di tacere come hanno fatto in questi anni non affrontando il tema delle bonifiche e delle conseguenze che ancora oggi stiamo pagando in termini di salute e di vite umane”.

ore: 18:45 | 

comments powered by Disqus