ore:  18:32 | allerta gialla per rischio idrogeologico idraulico temporali forti dalle ore 21.00 Domenica, 07 Luglio 2019 alle ore 10.00 Lunedì, 08 Luglio 2019

ore:  13:22 | emessa allerta gialla per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore15.00 Martedì, 28 Maggio alle ore 23.59 Mercoledì, 29 Maggio

ore:  13:11 | Codice giallo per precipitazioni e domani temporali sul sud della Toscana

ore:  13:41 | prorogata allerta gialla per rischio idrogeologico idraulico in corso finoalle ore 14.00 Martedì, 21 Maggio 2019

ore:  14:18 | Codice giallo per temporali e precipitazioni dalla mezzanotte di oggi alle 20 di domani, sabato

lunedì, 11 febbraio, 2019

http://www.antenna3.tv/2019/02/11/massa-maltrattava-anziani-ospiti-della-casa-di-riposo-ordinanza-di-misura-cautelare-per-lamministratrice-della-struttura/

Mediavideo Antenna3

MASSA – Maltrattava anziani ospiti della casa di riposo. Ordinanza di misura cautelare per l’amministratrice della struttura

di  Redazione web

L’attività investigativa, condotta dal NIL CC (Nucleo Carabinieri Ispettorato del lavoro) di Massa Carrara, unitamente al personale del Nucleo Investigativo CC di Massa Carrara e N.O.R. della Compagnia di Massa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Massa, svolta dal mese di aprile 2018 al mese di gennaio 2019 si è conclusa in data odierna con l’esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misura cautelare, consistente nel Divieto di dimora in Massa e divieto di esercitare l’attività di impresa o uffici direttivi di persone giuridiche o di imprese nei confronti della Legale rappresentante di una struttura assistenziale e residenziale per anziani e disabili autosufficienti, corrente in Massa, ritenuta responsabile di gravi inadempienze nella gestione dell’attività imprenditoriale riconducibili, principalmente, alle modalità di trattamento e cura degli anziani ospiti.- Gli ospiti ancora presenti nella struttura sono stati affidati ai familiari e ricollocati in analoghe residenze per anziani

 

ore: 13:23 | 

comments powered by Disqus