ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

ore:  13:18 | emessa allerta colore giallo per rischio idregeologico e temporali forti a partire dalle ore dalle ore 13.00 alle ore 18.00 di Giovedì, 11 Giugno 2020

ore:  13:30 | Emessa allerta colore Arancio per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 00.00 di giovedi 11 giugno alle ore 13.00 di giovedi 11 giugno 2020

ore:  15:04 | allerta di colore Giallo per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Martedì, 09 Giugno alle ore 23.59 Mercoledì, 10 Giugno 2020

martedì, 30 ottobre, 2018

http://www.antenna3.tv/2018/10/30/verifiche-in-corso-sui-canali-principali-consorzio-a-disposizione-dei-comuni-piu-colpiti-di-mulazzo-pontremoli-filattiera-e-zeri-resta-presidiata-lidrovora-di-aulla/

Mediavideo Antenna3

Verifiche in corso sui canali principali. Consorzio a disposizione dei Comuni più colpiti di Mulazzo, Pontremoli, Filattiera e Zeri. Resta presidiata l’idrovora di Aulla

di  Redazione web

Il Consorzio di Bonifica assicura il presidio dell’idrovora di Aulla, entrata in funzione ieri quando il Magra era in piena. Nel frattempo è iniziato un attento monitoraggio della rete dei canali per fare il punto sugli interventi necessari, soprattutto nelle zone dei Comuni più colpiti dall’ondata di pioggia.

Lunigiana – Il presidio dell’impianto idrovoro di Aulla resta il punto fermo nella lista delle attività che il Consorzio di Bonifica sta svolgendo dopo il forte maltempo di lunedì.

L’accensione dell’idrovora di ieri si è rivelata fondamentale per far defluire le acque della rete mista di Aulla nel fiume Magra, quando, a causa della violenta ondata di pioggia, il fiume era salito sopra il livello di guardia. In questi casi la città di Aulla non scola più e se non venisse drenata meccanicamente, le acque di pioggia la allagherebbero. L’impianto viene azionato solo in caso di emergenza ed è in grado di scolmare acqua la ritmo di 4000 litri al secondo.

 

 

 

I mille ballini di sabbia che il Consorzio ha consegnato al Comune sono stati distribuiti per le emergenze e una parte, in serata è stata posizionata davanti al centro sportivo di Lunezia (foto)

I tecnici sono tornati a verificare l’intervento urgente di ieri di rimozione detriti sul torrente Verde in località la Serra. L’alveo del fiume è sgombro dai sassi che minacciavano il ponte. (foto)

Sono in corso anche controlli dettagliati sulla rete dei canali e sui corsi d’acqua più importanti, insieme alla verifica delle segnalazioni arrivate dai cittadini.

Fra tutti i territori colpiti dal maltempo, rimane alta l’attenzione soprattutto nei Comuni di Pontremoli, Zeri, Filattiera e Mulazzo dove i pluviometri hanno registrato cumulate di pioggia come non accadeva da tempo: 250 mm a Zeri, 150mm a Filattiera Rocca Sigillina, 253mm al depuratore di Pontremoli e 168 a Mulazzo (Parana).

I tecnici per tutta la giornata continueranno a verificare tutte le situazioni più urgenti per stilare le priorità di intervento e avviare i lavori. Nel frattempo viene garantita la massima disponibilità alle amministrazioni comunali, alla Unione dei Comuni e a tutti i cittadini, ricordando il numero delle emergenze del personale che resta continuamente reperibile 331/6852.074

ore: 17:37 | 

comments powered by Disqus