ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

lunedì, 28 novembre, 2016

http://www.antenna3.tv/2016/11/28/cordoglio-confindustria-livorno-massa-carrara/

Mediavideo Antenna3

Cordoglio Confindustria Livorno Massa Carrara

di  Redazione web

Confindustria Livorno Massa Carrara, colpita dalla tragica morte di Mauro Giannetti, rivolge le condoglianze ai familiari ai quali farà avere la propria manifestazione di vicinanza. Il primo e il più forte pensiero di tutti è per il grande dolore inferto ai familiari.

Questa nuova assordante tragedia non deve generare un senso di rinuncia o di impotenza e non dobbiamo rassegnarci alla fatalità. Dopo gli incidenti della scorsa Primavera, insieme ai funzionari Prevenzione e Sicurezza dell’ASL, alla Regione Toscana, alle organizzazioni sindacali e ai direttori di cava abbiamo esaminato attentamente l’organizzazione del lavoro e le procedure, definendo un nuovo set di criteri ai quali attenersi per abbassare il rischio per i lavoratori nelle cave. Questo nuovo, inaccettabile incidente, si è verificato proprio mentre i vari gruppi chiamati a ridefinire le procedure e gli standard di sicurezza stavano concludendo il compito assegnato.

Oltre alle nuove regole, che presto fisseranno i più elevati standard di riferimento per la sicurezza, occorrono anche i controlli e in questo senso il Piano Straordinario della Regione contribuirà a diffonderle e a farle rispettare rigorosamente. Le imprese, insieme ai lavoratori e ai direttori di cava, sono consapevoli che occorre adattare procedure in grado di assicurare livelli più rigorosi di sicurezza e che, per prevenire incidenti come quello di oggi, occorrono più impegno, più determinazione e tanta collaborazione.

Erich Lucchetti

Confindustria Livorno Massa Carrara

foto il tirreno

ore: 21:19 | 

comments powered by Disqus