ore:  14:59 | allerta codice giallo per rischio temporali forti dalle ore 00:00 fino alle ore 14.00 di Domenica 1 agosto 2021., mareggiate dalle ore 15,00 alle 23,59 di Domenica 1 Agosto 2021

ore:  14:13 | allerta colore giallo per temporali forti a partire dalle ore 00.00 Martedì, 27 Luglio alle ore 18.00 Martedì, 27 Luglio 2021

ore:  13:15 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico e temporali forti dalle ore 13:00 fino alle ore 22.00 di Venerdì, 16 Luglio 2021.

ore:  15:33 | Codice giallo per vento forte e mareggiate sulla costa e l’Arcipelago fino al 14 luglio

ore:  12:27 | Allerta codice Giallo per temporali e mareggiate, domani, martedi 13 luglio dalle 8 alle 23.59

giovedì, 31 ottobre, 2013

http://www.antenna3.tv/2013/10/31/si-e-svolto-oggi-lincontro-tra-enti-e-sindacati-con-emilio-ricci-lom-per-la-reindustrializzazione-area-eaton/

Mediavideo Antenna3

Si è svolto oggi l’incontro tra Enti e Sindacati con Emilio Ricci (LOM) per la reindustrializzazione area EATON

di  Redazione web

ricci emilio lomSi è svolta oggi pomeriggio presso la sede del Consorzio Zona Industriale Apuana a Massa un incontro, appositamente convocato dallo stesso Consorzio Zona in relazione alla tematiche di re-industrializzazione dell’area Eaton, all’incontro erano presenti, oltre al Presidente del C.ZIA, Cesare Ugolotti, il Sindaco di Massa, Alessandro Volpi, il Commissario straordinario della Provincia di Massa-Carrara, Osvaldo Angeli, le rappresentanze delle OO.SS. Confederali e di categoria e della RSU ex Eaton, nonché il Dott. Emilio Ricci, amministratore della Società IGLOM S.p.A.

Durante l’incontro è stato ampiamente illustrato, dal Dott. Ricci, il proprio progetto di re-industrializzazione dell’area ex Eaton che prevede, oltre alla stabilizzazione del proprio ed attuale ciclo produttivo (che dispone già di circa 70 occupati) anche la realizzazione di alcune nuove attività connesse alla produzione ed infustamento degli olii minerali ed affini; nuove attività, da svolgersi nell’area Ex Eaton, che comportano un ampliamento della propria forza lavoro per ulteriori circa altre 70 unità; unità che saranno ricercate all’interno delle maestranze ex Eaton, una volta opportunamente formate

Tutti i soggetti presenti al tavolo, il Dott. Ricci compreso, hanno concordato sulla necessità che tale nuova attività venga collocata all’interno del più complessivo piano di re-industrializzazione dell’area ex Eaton già oggetto di un Accordo di programma con la Regione Toscana e tutti gli EE.LL. ed, attualmente in fase di elaborazione ultimativa da parte del Consorzio ZIA.

Tutti i soggetti presenti, nel valutare positivamente la presentazione di tale nuova proposta dell’azienda Iglom, hanno concordato sulle necessità di approfondire la stessa con opportuni tavoli di verifica sia di natura tecnica, sia di natura sindacale che saranno organizzati nei prossimi giorni, anche ai fini di addivenire, includendo tale proposta nella più complessiva re-industrializzazione dell’area,  alla rioccupazione di tutte le maestranze ex Eaton.

ore: 17:59 | 

comments powered by Disqus