L’Amministrazione Comunale di Massa informa che a partire dal primo luglio apriranno Centri Estivi Comunali per bambini/e e ragazzi/e dai 3 ai 14 anni. I posti disponibili sono 500.

L’obiettivo primario è garantire un servizio che soddisfi le esigenze di tutte le famiglie che ne fanno richiesta, nel rispetto dei criteri e delle priorità previste dal bando.

Per supportare questa importante iniziativa, l’Amministrazione ha stanziato un investimento complessivo di 285.000 euro. Di questa somma, 185.000 euro sono destinati alla gestione generale dei centri estivi, mentre i restanti 100.000 euro sono specificamente dedicati a sostenere la partecipazione dei bambini/e con disabilità.

Questo impegno economico riflette la volontà dell’Amministrazione di supportare il maggior numero possibile di famiglie richiedenti, promuovendo l’inclusione e rispettando gli standard di qualità iniziali stabiliti.

Da notare che rispetto ai 190 posti iniziali previsti nel 2020, nel 2023 i posti sono stati portati a 380 e, a seguito di una  variazione di bilancio per stanziare le necessarie risorse, aumentati a 500, numero confermato anche per l’anno 2024 e che, in percentuale, risulta pari o persino superiore rispetto a quello messo a disposizione oggi da grandi comuni limitrofi toscani.

L’Amministrazione, in collaborazione con le associazioni che gestiscono i centri estivi comunali  ha inoltre introdotto alcune nuove migliorie, quali:

Trasporti: il parco mezzi è stato potenziato, incrementando sia il numero che la tipologia di veicoli disponibili per agevolare le gite e le uscite esterne.

Mensa: il costo dei pasti è stato ridotto e la gestione del servizio ottimizzata, garantendo una migliore qualità ed maggiore accessibilità.

L’Amministrazione Comunale continuerà a impegnarsi fortemente per offrire un servizio di alta qualità e inclusivo per tutti i giovani utenti e le loro famiglie, migliorando i criteri di offerta anche sulla base delle esigenze emergenti.