Grande successo all’evento organizzato da Azione Massa Carrara e dall’Associazione Socialisti Liberali e moderato da Emanuele Bianchi, responsabile Transizione ecologica provinciale di Azione dal titolo “Nucleare: orizzonti europei”, nel quale i relatori Luca Romano e Fulvio Buzzi hanno spiegato a tutti i presenti della necessità di un mix energetico nucleare – rinnovabili, per il futuro dell’Italia e dell’Europa.

Nell’occasione sono intervenuti Angelo Zubbani, già sindaco di Carrara e presidente dell’Associazione Socialisti Liberali, l’assessore all’urbanistica di Carrara Moreno Lorenzini, i candidati alle europee per la lista di Azione Barbara Masini e Alessio D’Amato e il coordinatore provinciale di Azione Under 30 Samuele Boni.

Tutti hanno evidenziato la necessità di porre al centro delle prossime sfide dell’Europa l’indipendenza energetica, sia in termini socio economici che in quelli ecologici. 

I prossimi anni vedranno l’aumento di richiesta di energia a fronte della necessità di ridurre l’impatto ambientale delle fonti fossili.

“Siamo molto contenti del successo dell’evento – ha dichiarato il segretario Riccardo Pellicciaperché crediamo molto nel tema nucleare – rinnovabili. Tante persone e tante domande dimostrano che i tema è attuale e molto sentito.

Abbiamo voluto introdurre questo tema, perché siamo convinti della diminuzione progressiva dell’utilizzo di combustibili fossili debba essere supportata da un mix di fonti rinnovabili e tra questi il nucleare darebbe l’opportunità di riuscirci”