Nel fine settimana che saluta l’arrivo del mese di marzo, Pietrasanta si prepara ad accogliere grandi e piccini con tanti appuntamenti all’insegna di arte, cura dell’ambiente e Carnevale.

Giovedì 29 febbraio, alle 17, piazza Carducci saluta una nuova installazione artistica che resterà in città fino a giugno: “Arrival”, scultura in bronzo di Shona Nunandal.

Alle 21,15 al teatro comunale “Galeotti” torna il talkshow “Musica e Parole” con l’esibizione del complesso “Il Giardino dei Semplici”, giunto quest’anno al mezzo secolo di attività musicale: la manifestazione ha già registrato il soldout per tutti gli appuntamenti in calendario.

Venerdì 1 marzo alle 18, nella galleria Ilbaekheon in via del Marzocco, sarà inaugurata la mostra organizzata dalla Fondazione Centro Arti Visive, con il patrocinio del Comune, dal titolo “Calligrafia Gyeongsangnam-do Corea”, dove saranno esposte opere di oltre cento artisti coreani sulla tecnica dello scrivere in modo elegante.Per i più piccoli, appuntamento alle 17 con “magic teacher” Elisa alla sezione Ragazzi della biblioteca comunale: “Easter and march more storytelling” è il nuovo ciclo di laboratori e letture in inglese consigliato per bambini dai 5 anni di età in poi. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria al numero 0584 795500 o alla mail biblioteca@comune.pietrasanta.lu.it.

Sabato 2 marzo, con ritrovo alle 14 in via Olmi angolo via Crociale, terzo “clean up” del 2024 promosso dall’associazione PlasticFree: in programma, questa volta, la pulizia di fossi e canali. La partecipazione è libera previa registrazione sul sito plasticfreeonlus.it, nella sezione dedicata all’evento. Per informazioni: Sara (327 0997542) e Jessica (349 0915854).

Domenica 3 marzo, dalle 15, gran finale per il Carnevale Pietrasantino con sfilata di carri e mascherate e proclamazione dei vincitori. Biglietti in vendita nel giorno della sfilata ai punti di accesso al circuito urbano (piazza Statuto, via Oberdan, via Marconi angolo via San Francesco e via San Francesco angolo via Provinciale Vallecchia): costo 5 euro, con ingresso gratuito per under 10 e over 70. Nel caso in cui il maltempo impedisse il regolare svolgimento del corso si procederà solo alla lettura dei verdetti delle giurie, nell’atrio del palazzo comunale, in piazza Matteotti.

Nelle sedi espositive del centro storico continuano le mostre “Fusionismo. Arte dei Due Mondi” nella Sala del San Leone (prorogata fino al 17 marzo), “Driftwood Art. La seconda vita dei legni alla deriva” in sala delle Grasce e “Africa Tunes”, la collettiva di artisti africani all’interno della chiesa e nelle sale del chiostro di Sant’Agostino. Informazioni sugli orari di apertura nella sezione “Eventi” del sito del Museo dei Bozzetti.

Dove non diversamente specificato, le iniziative si intendono a ingresso libero e gratuito.