ore:  15:52 | Maltempo, codice giallo per vento dalla mezzanotte di lunedì per 24 ore

ore:  15:59 | Codice giallo esteso fino alla mattinata di lunedì 15 novembre, in arrivo vento e mareggiate

ore:  12:57 | aggiornamento Allerta Giallo per Rischio idrogeologico, idraulico reticolo minore e Temporali Forti dalle ore 18:00 di sabato 13 novembre fino alle ore 23.59 di Domenica 14 novembre.

ore:  10:05 | allerta codice Giallo per rischio idrogeologico e Temporali Forti, dalle ore 18.00 fino alle ore 23:59 di Sabato 13 Novembre 2021.

ore:  12:54 | aggiornamento allerte codice Giallo per: rischio idrog. e temp. forti, dalle ore 07 fino alle ore 23:59 di Mercoledì 03 Novembre 2021; per mareggiate in corso fino alle ore 22.00 di Martedì 02 Novembre 2021; per vento in corso

martedì, 19 ottobre, 2021

https://www.antenna3.tv/2021/10/19/5-raduno-aci-storico-organizzato-dalla-c-massa-carrara-48-equipaggi-in-visita-ai-luoghi-fra-i-piu-interessanti-e-ricchi-di-storia-di-massa-e-carrara-per-chiudere-nella-cornice-dello-scrign/

Mediavideo Antenna3

5° raduno ACI STORICO organizzato dall’A.C. Massa Carrara. 48 equipaggi in visita ai luoghi fra i più interessanti e ricchi di storia di Massa e Carrara, per chiudere nella cornice dello scrigno di Filetto, perla della Lunigiana.

di  Redazione web

Una giornata piena di emozioni indescrivibili: tra piazze e borghi storici, strade eroiche ed esperienze gastronomiche. Il 5° raduno ACI STORICO organizzato dall’A.C. Massa Carrara si è svolto nella cornice di una giornata straordinaria con il sole che rifletteva le Apuane sulla nostra meravigliosa provincia, accompagnando i 48 equipaggi in visita ai luoghi fra i più interessanti e ricchi di storia di Massa e Carrara, per chiudere nella cornice dello scrigno di Filetto, perla della Lunigiana.

Il raduno è iniziato nella maestosa Piazza Aranci a Massa che ha accolto i partecipanti con le sue visioni e spazi prospettici, per le registrazioni e la consegna dei kit di supporto. Il Presidente della Provincia Gianni Lorenzetti e l’Assessore alla Cultura del Comune di Massa Nadia Marnica hanno portato il loro saluto ed hanno dato il via alla manifestazione.

Il corteo si è diretto verso Carrara e percorrendo le gallerie della Strada dei Marmi, gentilmente concessa dall’Amministrazione di Carrara, ha raggiunto Piazza Alberica, per il primo controllo a timbro e per un dolce ristoro presso il Leon d’Oro, esercizio storico della città del Marmo, offerto dalla wedding planner Paola Andreazzoli di “Dimmi di sì”, durante il quale i pionieri hanno ricevuto il saluto del Sindaco Francesco De Pasquale e dell’Assessore al Commercio Daniele Del Nero che ha consegnato un prezioso catalogo del Museo Carmi del Parco della Padula.

Il festoso corteo si è diretto poi verso Fosdinovo e, scollinando, ha raggiunto Villafranca per un omaggio simbolico alla statua di Dante alla presenza del Sindaco Filippo Bellesi per poi farsi accarezzare dall’applauso corale dei numerosi presenti all’arrivo dentro il borgo di Filetto.

Un meritato light lunch organizzato nel meraviglioso Chiostro del convento ha deliziato il gruppo, salutato da un Dante ispirato in versi infernal – automobilistici e da una Beatrice paziente che hanno indicato la retta via e l’uscita dal bosco oscuro alla Locanda Gavarini di Mocrone, per il sontuoso pranzo nell’empireo della cucina della Lunigiana.

Durante le premiazioni il Vice Sindaco di Villafranca Loris Bernardi e l’Assessore alla Cultura Alice Vietina hanno portato i saluti dell’amministrazione comunale, entusiasta di poter collaborare nella riuscita dell’evento.

Le Vetture Premiate sono state scelte per categoria dalla Commissione tecnica come vuole il progetto “Ruote nella Storia” patrocinato dal Club nazionale ACI STORICO che, come ha ricordato il Presidente dell’A.C. Massa Carrara Fabrizio Panesi, vuole consolidare il rapporto tra passione d’epoca e scoperta dei territori locali per attrarre sempre più risorse nel settore spesso penalizzato da tassazioni e conteso da realtà non sempre trasparenti.

Il premio “The Oldest in show” è andato alla Porsche 356 A del 1957 dell’equipaggio Angelo Pallucca e Silvia Bertozzi,  il premio “Best in Contest” alla  Citroen SM Maserati del 1973 di Luca Saverio Drago e Adolfo Drago,  il premio “Funniest in show la più simpatica” alla Triumph Spitfire del 1966 dell’equipaggio Ilaria Aldovardi e Eleonora Gaina ed infine il premio “Glamour in Show” alla Jaguar E Type Roadster del 1970 di Paolo Conforti e Giulia Bocchi.

Ha toccato il cuore dei presenti la consegna del memorial Fausto Manfredi, consegnato a Carlo Della Pina che sempre lo ha accompagnato nei precedenti raduni e il memorial dedicato al cav. Guglielmo Aldovardi consegnato alla figlia Ilaria.

I commenti positivi di tutti i presenti hanno chiuso il giudizio ottimo di questa edizione ed è giunta anche espressione di soddisfazione dai presidenti dei tre Rotary Club Apuani: Salvatore Gioe’ del “Marina di Massa Riviera Apuana del Centenario”,  Fabrizio D’Alessandro del “Carrara e Massa” e Liano Gia  – partecipante alla giornata con il marchese Giovanni Dosi a bordo di una MGB del 1972  –  di  “Pontremoli” che hanno raccolto i positivi commenti degli equipaggi partecipanti fra cui il socio Rotary Alberto Pagano, a bordo della sua elegante Jaguar XK 150 del 1960, premiato con riconoscimento speciale per la grande passione per le auto storiche.

 

 

Foto scattate dal fotografo di “Lunigiana World”.

ore: 13:09 | 

comments powered by Disqus