ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

sabato, 13 marzo, 2021

https://www.antenna3.tv/2021/03/13/addio-a-nunzio-di-massimo-fu-pioniere-delle-tv-private-la-passione-per-le-riprese-e-il-grande-impegno-nel-mondo-del-volontariato-oggi-al-noa-lultimo-saluto/

Mediavideo Antenna3

Addio a Nunzio Di Massimo Fu pioniere delle Tv private La passione per le riprese e il grande impegno nel mondo del volontariato Oggi al Noa l’ultimo saluto

di  Redazione web

Il Covid si è portato via anche Nunzio Di Massimo (nella foto), uno dei pionieri delle TV private della nostra provincia, prima a Teletoscana Nord e poi a Telemontimare. Aveva compiuto da pochi giorni 68 anni ed era in ottima salute, ma non è riuscito a sconfiggere il virus ed ha lasciato nel dolore la moglie Cristina e le figlie Paola e Sara che amava profondamente. Molto conosciuto in città come operatore nelle due Tv locali e perché da sempre impegnato nel mondo del volontariato. Era il 1978 quando la diocesi di Massa Carrara Pontremoli aprì l’emittente TMM e Nunzio Di Massimo, lasciata TTN, si lanciò nella nuova avventura. Aveva 25 anni, veniva da Ivrea ed era un ex boyscout, appassionato di fotografia e cineprese ha voluto concretizzare il suo grande desiderio di raccontare con le immagini il mondo e la vita. Era sempre il primo ad arrivare sul luogo degli eventi, piacevoli e no.

. A Telemontimare rimase fino alla sua chiusura, quando entrò in Provincia e poi alla Comunità Montana. Nel frattempo era diventato volontario della Croce Rossa e negli ultimi anni anche della Protezione Civile.

A Cristina e alle figlie Paola e Sara le condoglianze di Antenna 3

 

ore: 13:16 | 

comments powered by Disqus