ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

giovedì, 20 settembre, 2018

https://www.antenna3.tv/2018/09/20/comitato-mortet-a-marcord-torna-a-risplendere-la-gigantesca-croce-sul-monte-brugiana/

Mediavideo Antenna3

comitato “Mortet a’ marcord” – Torna a risplendere la gigantesca Croce sul monte Brugiana

di  Redazione web

Grandissima è stata la partecipazione  al 61° anniversario della posa della croce in ferro sul monte Brugiana,  svoltasi domenica 5 agosto 2018, presso il rifugio “Franco Lazzini”.

Nel lontano 1957  la croce per iniziativa dei giovani di Mirteto (capitanati dai compianti  Lazzini  Franco, Giusti Luigi, e Ceccotti Emilio) venne realizzata a Mirteto e successivamente trasportata manualmente lungo gli impervi sentieri,  quale  ricordo del Congresso Eucaristico Provinciale, alla memoria dei caduti della seconda guerra mondiale, e di tutti i lavoratori morti sulle cave dei nostri monti.

Per tale occasione i componenti del comitato “Mortet a’marcord”  hanno provveduto al  restauro della croce con un intervento di pulizia e nuova tinteggiatura di colore bianco,  restauro che andava assolutamente fatto in quanto la ruggine aveva ammalorato la struttura in metallo. La nuova tinteggiatura la  rende maggiormente visibile, da Marina di Massa, dalle cave di  Carrara, e dalle apuane.

I rappresentanti del comitato  nei giorni antecedenti la festa, hanno provveduto  alla pulizia del sentiero che porta alla sommità della croce, fissato alla parete una corda ancorata  nella parte più pericolosa del tragitto per l’appoggio e la sicurezza dei visitatori.  Grandissimo è stato il lavoro svolto dai componenti  CAI  sezione di Massa.

La festa,  baciata dal caldissimo sole d’agosto, si è protratta per tutto il pomeriggio.

Con la benedizione della croce restaurata ha preso l’avvio l’iniziativa, alla quale ha fatto seguito la Santa  Messa celebrata da Padre Dino Mignani, mortegiano  puro, partecipata da tutti i presenti.

Dopo le funzioni religiose, è stata avviata la parte conviviale della giornata con la condivisione di una ricca merenda, preparata dalle sapienti mani delle donne di Mirteto, rallegrata da canti ed intrattenimenti vari all’insegna dell’amicizia e della goliardia.

ore: 16:33 | 

comments powered by Disqus