ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

lunedì, 27 agosto, 2018

https://www.antenna3.tv/2018/08/27/viabilita-ripristino-sp-32-mulazzo-parana-montereggio-via-libera-al-3-lotto-approvato-progetto-e-avviso-manifestazione-interesse-per-i-lavori/

Mediavideo Antenna3

Viabilità: ripristino Sp 32 Mulazzo-Parana-Montereggio Via libera al 3^ lotto: approvato progetto e avviso manifestazione interesse per i lavori

di  Redazione web

Via libera al terzo lotto di interventi sulla Sp 32 Mulazzo-Parana-Montereggio: con due determinazioni del Settore viabilità della Provincia di Massa-Carrara sono infatti stati approvati il progetto esecutivo per il ripristino della strada e l’avviso pubblico di manifestazione di interesse per l’individuazione degli operatori economici da invitare alla procedura negoziata per l’affidamento dei lavori.

L’importo totale a base ‘asta è stato fissato in 774.800 euro più Iva.

Si tratta come già specificato del terzo lotto relativo agli eventi alluvionali dell’ottobre 2011, per i quali c’era stata dapprima la dichiarazione di stato di emergenza nazionale nel novembre 2011, poi i successivi atti di competenza regionale (dal decreto del presidente della giunta regionale del 2013, alla delibera della giunta regionale del novembre 2015 con la quale si approvavano gli schemi degli accordi di programma), che hanno poi consentito di arrivare all’affidamento da parte della Provincia della progettazione dell’intervento nell’aprile 2017.

 

ore: 16:57 | 

comments powered by Disqus