ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

mercoledì, 1 agosto, 2018

https://www.antenna3.tv/2018/08/01/continuano-ad-arrivare-proteste-per-il-parco-ugo-pisa-benedetti-scrive-ai-dirigenti-e-funzionari-del-comune/

Mediavideo Antenna3

Continuano ad arrivare proteste per il Parco Ugo Pisa. Benedetti scrive ai Dirigenti e Funzionari del Comune

di  Redazione web

Continuano ad arrivare  proteste dai frequentatori del Parco Ugo Pisa, in questi giorni affollato anche da turisti, per una situazione di degrado diffuso che può essere risolta solo con una manutenzione  straordinaria.

Le priorità al momento sembrano essere le seguenti :
-Taglio e asportazione di una pianta caduta ed appoggiata pericolosamente alla ringhiera di via delle Pinete, davanti all’ingresso della C.R.I.
-Manutenzione del verde lungo via delle Pinete a causa della presenza di siepi e sterpi  che obbligano i passanti a scendere pericolosamente dal marciapiede, nel merito Le ricordo che qualche giorno fa, proprio in quel punto una turista in bicicletta è stata investita mortalmente da un’auto
-Taglio della palma ormai completamente seccata all’ingresso del parco lato mare
-Raccolta di carte e svuotamento dei cestini
-Chiusura di una parte dei cancelli di ingresso con lucchetti, poiché tutti i giorni auto e moto entrano abusivamente  a tutta velocità all’interno del parco mettendo a rischio l’ incolumità dei frequentatori, sportivi, passanti e turisti.
Credo che sia indispensabile provvedere all’installazione di un divieto di parcheggio per mezzi sopra i 2 mt. poiché ormai la presenza di 5 camper di zingari di fronte all’ingresso del parco lato mare,  è pressoché diventata stabile e sta creando enormi problemi di convivenza  con i turisti e bagnanti che frequentano la zona. Gli zingari con i loro comportamenti incivili hanno generato delle pessime condizioni igienico sanitarie, perché fanno i propri bisogni fisiologici a lato della strada che confina con il mare e utilizzano le fontane del parco  per lavarsi sotto gli occhi di tutti, oltre a bivaccare lasciando per terra rifiuti di ogni genere. Ma una delle cose più gravi consiste nella spaccata dei finestrini delle auto parcheggiate all’esterno lato mare,infatti, quasi tutti i giorni i delinquenti rubano in qualche auto e spacciano in zona, nel merito sarebbe indispensabile l’installazione di videocamere.
 Dopo una serie di lettere ed esposto inviati dal sottoscritto  All’ Amministrazione Comunale, a Vitaloni e al Comandante della Polizia Municipale, il quale mi ha risposto che a seguito di un sopralluogo non ha trovato nessun camper di zingari (!? ),  devo constatare che ad oggi nulla è cambiato e nel caso in cui la situazione dovesse rimanere invariata mi farò carico personalmente di risolverla perché,  ripeto, tutti i giorni mi pervengono decine di messaggi di protesta per la situazione sopra esposta.
Stefano Benedetti
Consigliere di Forza Italia
Al Funzionario Giuliano Vitaloni
P.c. Al Sindaco di Massa
P.c. Al Comandante della Polizia Municipale
P.c. All’ Assessore Guido Mottini
P.c.Al Dirigente Dott. fabio Mercadante
P.c. Al Dirigente Fernando della Pina
P.c. Al Dirigente Dott.ssa Maria Stella Fialdini
P.c. All’ Assessore Marco Guidi

ore: 14:35 | 

comments powered by Disqus