ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

venerdì, 6 luglio, 2018

https://www.antenna3.tv/2018/07/06/incontro-tra-il-comandante-della-capitaneria-di-porto-di-marina-di-carrara-e-il-presidente-della-fondazione-cassa-di-risparmio-di-carrara/

Mediavideo Antenna3

Incontro tra il Comandante della Capitaneria di porto di Marina di Carrara e il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara

di  Redazione web

La fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, in settimana è stata invitata a far visita alla sede della Capitaneria di porto di Marina di Carrara a seguito della donazione di materiale tecnico per il personale abilitato ad armare il battello adibito a soccorso alluvionale – acquisito dalla Capitaneria nel mese di gennaio u.s.

Durante la visita il Comandante della Capitaneria di porto Capitano di fregata (CP) Maurizio SCIBILIA ha illustrato i molteplici compiti della Guardia Costiera e mostrato  il cuore pulsante della Capitaneria ovvero la Sala Operativa dove ogni ora giorno e della notte si alterna personale qualificato alla ricezione di chiamate di soccorso sia via radio (CH16) che via telefono tramite il numero di emergenza in mare 1530, garantendo la tempestività del soccorso a tutti gli operanti sul mare.

Al termine della visita il Presidente della fondazione Cassa di Risparmio Avv. PINCIONE, ha speso parole di compiacimento per il lavoro svolto dagli uomini e dalle donne della Capitaneria Marinella, mostrando felicità per il brillante risultato di questa iniziativa che crea valore per la sicurezza delle famiglie e della comunità Carrarina.

Infatti ancora oggi è aperta la dura ferita che ha colpito il nostro territorio nella notte tra il 04 ed il 05 novembre 2014, con l’alluvione provocata dalla contemporanea esondazione dei torrenti Carrione e Parmignola che ha comportato lo sfollamento di 460 persone dalle proprie abitazioni dove la Guardia Costiera inserita per il rafforzamento dell’impianto generale d’intervento ed assistenza di Protezione Civile, ha tratto in salvo ben 28 (ventotto) persone dalla zona Rossa.

ore: 17:54 | 

comments powered by Disqus