ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

giovedì, 3 maggio, 2018

https://www.antenna3.tv/2018/05/03/sergio-menchini-e-inutile-guardare-indietro-le-nostre-liste-civiche-ambiscono-alla-creazione-di-un-polo-che-si-riconosca-nel-civismo-vogliamo-essere-il-motore-della-nostra-citta/

Mediavideo Antenna3

Sergio MENCHINI «E’ inutile guardare indietro, le nostre liste civiche ambiscono alla creazione di un polo che si riconosca nel civismo; vogliamo essere il motore della nostra città.”

di  Redazione web

«Einutile guardare indietro, le nostre liste civiche ambiscono alla creazione di un polo che si riconosca nel civismo; vogliamo essere il motore della nostra città. Questa squadra deve essere unita.  Il primo problema e il lavoro. In meno di dieci anni la disoccupazione giovanile è salita dal 13,4% a poco meno di 50%. Ringrazio Stefano, il suo grande gesto di generosità nei confronti della città»

Si aggiunge una quarta lista alla campagna del candidato Sergio Menchini: “Obiettivo Massa” di Stefano Caruso, che completa il quadrato perfetto delle liste civiche. «La vera politica la fanno le persone non i simboli —spiega Caruso—, in un mondo dove le casacche sono la discriminante di un buon governo. Basta fare finta di andare avanti guardando indietro, con noi la città tornerà a vivere. La strada verso il ballottaggio si concretizza». Da poco abbiamo festeggiato il primo maggio, la festa del lavoro, ed è proprio su questo punto che, il 10 giugno, il cittadino dovrà riflettere: «Il nostro problema è il lavoro – prende la parola Menchini –  in provincia la disoccupazione giovanile raggiunge il 49%. I giovani massesi riescono a trovare solo lavoretti per alcuni periodi dell’anno ma non riescono a trovare un impiego stabile che permetta loro di essere indipendenti dalle proprie famiglie e di potersi costruire una propria vita. La nostra proposta si basa sulle detrazioni fiscali per incentivare gli investimenti e su una semplificazione amministrativa, in modo tale da attrarre nuovi investitori. L’attuale amministrazione si era posta il lavoro come primo obiettivo ma ad oggi possiamo solo constatare l’ennesimo fallimento. Dati alla mano, la città soffre in tutti i settori dell’economia: dal turismo all’artigianato, ma anche industria, manifatturiero, commercio, agricoltura e attività collegate. In meno di 10 anni siamo passati da un tasso di disoccupazione del 13,4% a quasi il 50%. La classe politica che ci ha governati non è riuscita a trovare nessuna soluzione. Ora chiediamo rispetto per chi vive il dramma della disoccupazione. Noi ci saremo. Il nostro impegno sarà assoluto per ricercare e favorire investimenti sul territorio e per aiutare tutti quei massesi che ambiscono ad un lavoro». Menchini ufficializza il ticket con Caruso: « Insieme per vincere, perché è necessario dare un’alternativa ai cittadini e a quel milione di turisti che, in 10 anni, hanno cancellato la nostra città dal loro taccuino di viaggio. Vincere per dare una risposta ai cittadini ed alle imprese parlando loro con chiarezza. Vincere perché la città è la nostra priorità nel nome dei cittadini e non nell’interesse dei partiti. Vincere per cambiare l’attuale consiglio comunale rinnovandolo con giovani ed esperti in grado di fornire idee proposte e progetti per la città»

ore: 12:19 | 

comments powered by Disqus