ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

lunedì, 30 aprile, 2018

https://www.antenna3.tv/2018/04/30/bellezza-e-sicurezza-contro-il-degrado-rilanciare-la-citta-come-meta-turistica-basta-vergognarsi-dellincuria-e-arrivato-il-momento-di-risplendere/

Mediavideo Antenna3

BELLEZZA E SICUREZZA CONTRO IL DEGRADO: RILANCIARE LA CITTÀ COME META TURISTICA. BASTA VERGOGNARSI DELL’INCURIA È ARRIVATO IL MOMENTO DI RISPLENDERE.

di  Redazione web

“Basta!” è la parola che accompagna la campagna del candidato Sergio Menchini:

<Una città bella è sicura è un diritto di tutti: residenti e turisti. Basta doversi vergognare del degrado, basta a spazi ed edifici abbandonati, basta con le strade che da tempo non vedono interventi. E tempo di cambiare>.

Molti turisti hanno approfittato del bel tempo di questi giorni per visitare i nostri luoghi, il quadro che si è presentato ai loro occhi non si può definire accogliente.

<Ho costatato di persona la grave incuria del territorio, anche in parti nevralgiche in quanto di grande attenzione da parte dei turisti: le aiuole lungomare lato monte piene di erbacce, le spiagge ancora piene di detriti, ed altro degrado ancora. Ma ciò che più mi ha colpito sono le frane della strada che collega la città alle frazioni di montagna (Forno, Casette, ). I lavori sono in corso, ma già il terreno frana: che intervento è stato progettato? – chiede Menchini e spiega -. Contro il degrado intendiamo partire dalla riqualificazione urbanistica, recuperando spazi ed edifici abbandonati, migliorando lilluminazione cittadina e aumentando le aree verdi. Il nostro obiettivo è quello di garantire qualità e sicurezza dellabitare, sia dal punto di vista sociale sia ambientale, in particolare nelle periferie abbandonate. Una città bella e sicura ci permetterà di rilanciare Massa come meta turistica, dai monti al mare, valorizzando le opportunità, i prodotti tipici e le tradizioni del territorio. Non voglio che ci si debba più vergognare per l’incuria a cui sono abbandonate le nostre strade. Adesso Massa deve risplendere. Intendiamo intervenire per recuperare spazi e palazzi esistenti, migliorando lilluminazione dei luoghi, con linserimento del verde, di parcheggi e di ambienti in grado di favorire lil vivere insieme, di garantire qualità e sicurezza dellabitare sia dal punto di vista sociale sia ambientale, in particolare nelle periferie più degradate. Una città bella e sicura ci permetterà di rilanciare Massa come meta turistica, dai monti al mare, valorizzando le opportunità, i prodotti tipici e le tradizioni del territorio. Il nostro lavoro sarà orientato, coinvolgendo anche la popolazione, a rendere vivibile la città assicurando la sicurezza delle nostre strade e delle piazze mediante un potenziamento del nucleo dei vigili urbani e attivando un osservatorio istituzionale con le autorità competenti. In particolare e necessario anche nelle ore notturne vi sia un costante controllo dei territori, mediante strumentazione di video sorveglianza e soprattutto pattugliamento da parte dei vigili. Vi è molto lavoro da fare intervenendo anche sulla cultura dei nostri concittadini – conclude Menchini – ma occorre partire dalle istituzioni. Attraverso unazione congiunta potremo raggiungere i risultati che già sono stati ottenuti in altre città.>

ore: 18:48 | 

comments powered by Disqus