“Un applauso alle forze dell’ordine che hanno provveduto allo sgombero della colonia Motta dall’occupazione abusiva di soggetti malavitosi e contestualmente all’arresto degli stessi. – interviene Nicola Martinucci, responsabile territoriale della Lega a Massa – Voglio sperare che non avvenga una nuova occupazione e che la polizia non debba intervenire ancora come spesso accade. Noi negli anni abbiamo denunciato più volte la presenza di spacciatori, prostituzione e degrado assoluto nella colonia, anche attraverso materiale video dettagliato: la nostra segnalazione è sempre caduta nel disinteresse più totale del sindaco, che ha mostrato disattenzione non solo verso i cittadini ma anche verso un luogo storicamente importante, mostrando orecchie da mercante. Le forze dell’ordine svolgono il loro lavoro con impegno, ma chi amministra questa città dovrebbe evitare che la situazione si ripeta: invece se ne frega.
I residenti erano anni che si lamentavano e che a gran voce denunciavano il problema, non riuscendo più a tollerare una situazione simile! Siamo lieti che le forze dell’ordine siano intervenute ristabilendo la legalità nella zona.
Tuttavia se Massa non avesse tanti edifici abbandonati questi casi di occupazioni abusive e attività malavitosa sarebbero limitati e contenuti: sappiamo tutti che la mancanza da decenni del regolamento urbanistico si pone come freno all’edilizia e dunque all’economia stessa di questa città; non aiutano di certo i consiglieri comunali col loro assenteismo.
Ma non è abbastanza: ci vuole maggiore rigore nei confronti di chi infrange la legge, specie se viene da noi “accolto” da altri paesi. Accogliamo quindi in modo positivo la notizia dell’avvio dell’iter per l’espulsione dal nostro paese di questi soggetti colti in possesso di materiale rubato e stupefacenti. Ci auguriamo che le autorità competenti provvedano a velocizzare e a portare a buon fine la procedura: siate certi che quando saremo noi all’amministrazione della città ci batteremo con tutte le forze affinchè questi malavitosi stranieri siano rispediti nei loro paesi e ci impegneremo costantemente nel dare un volto nuovo e pulito alla città rendendola più sicura, eliminando il degrado e ripristinando il decoro urbano, cosa che questa sinistra non ha mai fatto.
Se la Lega a marzo si assumerà il governo di questo Paese, le espulsioni di extracomunitari colti nel pieno di attività illegale, ancor più se irregolari, verranno maggiormente garantite e facilitate: ne sono certo. Questo è uno solo dei tanti motivi per cui è importante votare Lega: evitare che simili situazioni, ormai all’ordine del giorno, non si ripetano più.”