ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

sabato, 7 ottobre, 2017

https://www.antenna3.tv/2017/10/07/tresana-ok-del-genio-civile-per-lautorizzazione-al-prelievo-di-legna-nelle-aree-demaniali-del-fiume-magra-rispettando-alcune-prescrizioni/

Mediavideo Antenna3

-TRESANA- Ok del Genio Civile per l’autorizzazione al prelievo di legna nelle aree demaniali del Fiume Magra rispettando alcune prescrizioni

di  Redazione web

“È autorizzato il prelievo di legna nelle aree demaniali del Fiume Magra rispettando alcune prescrizioni”.
È entusiasta il Sindaco di Tresana Matteo Mastrini per l’ok del Genio Civile.
“Siamo partiti dalla necessità di garantire la manutenzione ordinaria dei nostri corsi d’acqua ottenendola, anche se dopo molte insistenze, dal Consorzio di Bonifica. Successivamente ci siamo rivolti al Genio Civile perché gli intevrenti diversi dalla manutenzione competono alla Regione. Non è quindi vero che nei nostri Fiumi non si può intervenire, occorre solo essere autorizzati”.
Dopo alcune trattative nella giornata di ieri il Genio Civile ha trasmesso al Comune di Tresana la modulistica per consentire ai Cittadini di presentare domanda.
Non saranno possibili scavi, movimenti terra e materiale inerte, l’alterazione dei profili dell’alveo e delle sponde”.
Per presentare domanda al Genio Civile è possibile rivolgersi all’Uff. Notifiche del Comune di Tresana contattando il Sig. Antonio Polloni.
tresana legna fiume prima richiestaIl limite di raccolta è fissato in 30 q di legname.
Nella giornata di oggi l’Ufficio del Sindaco è stato presso d’assalto dai richiedenti, il primo dei quali, Giovanni, ha compilato in tempo record la domanda.
“La nostra società ha compiuto molti progressi, ma per risalire alle norme che consentono la raccolta della legna secca bisogna risalire ad un Regio Decreto del 1904. Forse per capire il da farsi è meglio affidarsi più al buon senso che alla burocrazia”

ore: 18:26 | 

comments powered by Disqus