ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

martedì, 23 maggio, 2017

https://www.antenna3.tv/2017/05/23/massa-precisazioni-in-merito-articolo-su-sospensione-gara-canile-sanitario/

Mediavideo Antenna3

Massa: precisazioni in merito articolo su sospensione gara canile sanitario

di  Redazione web

In relazione agli articoli comparsi sulla stampa locale  in merito alla sospensione della gara in oggetto, si chiede di trasmettere per la pubblicazione la seguente nota di precisazione.

 

La clausola sociale inserita nel capitolato speciale della gara per la gestione del canile sanitario e per la cattura di animali vaganti e/o feriti discende dall’applicazione dell’articolo 50 del Codice degli Appalti D.Lgs. 50/2016, che prevede, per gli affidamenti di servizi ad alta intensità di manodopera, il legittimo inserimento della clausola della salvaguardia occupazionale nei capitolati di appalto.

I servizi oggetto dell’appalto in questione presentano ad avviso di questa Amministrazione le caratteristiche di cui al citato art. 50 del Codice degli Appalti.

Si tratta, infatti, di servizi diversi da quelli aventi natura intellettuale, in quanto ad alta intensità di manodopera, tenendo anche conto del fatto che il personale indicato all’art. 10 comma 7 del Capitolato di gara è quello che, attualmente, svolge tali specifiche attività nell’ambito del servizio oggetto dell’appalto.

La clausola sociale ha pertanto la finalità di garantire la stabilità occupazionale del personale impiegato in tali specifiche attività dalla Cooperativa Sociale L’Intreccio di Massa che gestisce il Servizio, ritenendo tale tutela prioritaria rispetto a una non meglio precisata limitazione alla libertà di iniziativa economica.

Quanto sopra, anche al fine di evitare una eventuale sostituzione dei lavoratori dipendenti con personale volontario con una possibile riduzione degli attuali standard di qualità del servizio.

 

L’eccezione sollevata sul bando nella lettera che l’Avv. Marco Guidi, per conto dell’Animal Coop di Bologna e della Croce Oro, ha inviato ad ANAC, oltre che al Comune, riguarda esclusivamente l’inserimento nel bando di gara di detta clausola, ritenendo illegittimo l’obbligo della riassunzione, previsto invece come detto dal citato art. 50 del D.Lgs. 50/2016.

Non vi è traccia in tale lettera delle presunte “diverse irregolarità”, cui si fa riferimento invece nelle dichiarazioni rese alla stampa dal Sig. Claudio Simonini, Presidente della Croce Oro.

 

Il Comune di Massa, preso atto della richiesta ad ANAC ed al Comune dell’Avv. Guidi, ha ritenuto di sospendere la procedura di gara in attesa del parere preliminare e precontenzioso di detta Autorità, al quale intende poi uniformare gli atti di gara.

 

Il Responsabile del Procedimento

Dott. Geol. Simone Fialdini

Il DIRIGENTE

Dott. Fabio Mauro Mercadante

ore: 20:17 | 

comments powered by Disqus