ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

lunedì, 1 maggio, 2017

https://www.antenna3.tv/2017/05/01/forza-nuova-in-corteo-in-centro-senza-autorizzazione/

Mediavideo Antenna3

Forza Nuova in corteo in centro senza autorizzazione

di  Redazione web

La Prefettura non aveva dato il via libera alla manifestazione: qualche tensione tra le strade blindatissime

Sfilata in centro per 150 militanti di Forza Nuova, in barba alle prescrizioni della Prefettura. La mattinata inizia con qualche tensione perché una ventina di loro, in arrivo da Roma, vengono bloccati dalla polizia all’Hotel Annunziata per dei controlli. Il gruppo si compatta sotto la sede in centro, nonostante il raduno per il presidio fosse previsto alle 11 in zona industriale. La decisione però è di fare una piccola sfilata dalla sede fino alla Questura, con la città blindatissima. A poche centinaia di metri infatti c’è il raduno del corteo degli antifascisti a piazza Mercurio.

Il corteo parte, bandiere nere con la spada di Lotta Studentesca al vento e linee compatte. Si alzano cori fascisti: “Siamo i legionari di Mussolini”, “Boia chi molla” e “Ce ne freghiamo della galera, camicia nera trionferà”. “Ai compagni hanno autorizzato tre cortei in centro – dice Andrea Di Cosimo, responsabile nazionale di Lotta Studentesca – ma noi ci siamo presi lo stesso la città.

 Siete bellissimi”. Il corteo però, molto breve, si è fermato in una traversa di via della Stazione dopo essere passato da via del Patriota. Dopodiché, bandiere chiuse, i militanti si sono spostati in zona industriale, in via Lottizzazione, per il presidio che però promettono sarà un corteo.
il tirreno

ore: 13:09 | 

comments powered by Disqus