ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

lunedì, 20 febbraio, 2017

https://www.antenna3.tv/2017/02/20/giorno-del-ricordo-2017-ricordare-la-memoria-delle-vittime-delle-foibe-dellesodo-giulia-no-dalmata-delle-vicende-del-confine-orientale-venerdi-24-febbraio-alle-ore-1800/

Mediavideo Antenna3

GIORNO DEL RICORDO 2017.ricordare “la memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata,”.VENERDI’ 24 ore 18,00

di  Redazione web

L’ANVGD di MASSA CARRARA, in collaborazione con l’Amministrazione del Comune di Massa, organizza un incontro di approfondimento sul  Giorno del Ricordo, istituito con la Legge n. 92/2004, per ricordare “la memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata, delle vicende del confine orientale”. Tale incontro si terrà VENERDI’ 24 FEBBRAIO alle ore 18,00 presso le Stanze del Guglielmi (gc).

Verrà presentata dal dott. Matteo Marchini la sua tesi di laurea ”I PROFUGHI GIULIANO-DALMATI NELLA PROVINCIA DI MASSA-CARRARA.

Il relatore, nato a Massa e laureato in Scienze politiche e Relazioni internazionali  presso l’Università degli Studi di Pisa (2014), è giornalista  pubblicista e collabora con testate giornalistiche on-line.

Allo storico triestino Lorenzo Salimbeni nella sua qualità di Direttore Responsabile della storica testata dell’ANDVD “Difesa Adriatica” Nuova serie, il compito di presentare il quadro storico dell’epoca. Giornalista pubblicista, analista geopolitico e saggista storico, collabora con diverse associazioni di esuli istriani, fiumani, e dalmati. Laureato  in Scienze politiche (indirizzo Internazionale), presso l’Università di Trieste   con una tesi di laurea  in Storia Contemporanea  sull’occupazione del Kosovo nella Seconda Guerra Mondiale, ha scritto un libro “Sul ciglio della foiba. Storie  e vicende  dell’italianità (Pagine, Roma 2016).

Sarà presente il Sindaco di Massa, Professor Alessandro Volpi.

Nell’incontro verrà distribuito un opuscolo della tesi di laurea del dott. Marchini.

Scopo dell’incontro è da una parte  ricordare  il Giorno del Ricordo (10 febbraio 1947), a 70 anni dalla firma del Trattato di Parigi che ha  sanzionato l’Italia, dando alla Jugoslavia di Tito l’Istria, Fiume, la Dalmazia e parte della Venezia Giulia, cessione con la quale la nostra nazione ha pagato i debiti di guerra per tutti gli italiani; dall’altra ringraziare il dott. Marchini che con la sua ricerca ha permesso a molti figli di esuli, nati in provincia, di conoscere la vita e le vicende storiche dei due Campi di Raccolta Profughi (CRP) della nostra provincia, quello di Marina di Massa (attualmente struttura sanitaria della Don Gnocchi), e quello di Marina di Carrara (attualmente sede dell’Istituto Superiore nautico Cap. Fiorillo) dove i loro genitori hanno vissuto per anni – tra povertà e    insicurezze – prima di trovare una sistemazione abitativa più dignitosa, ed un inserimento nel mondo del lavoro e nella società civile.

ore: 13:48 | 

comments powered by Disqus