ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

mercoledì, 1 febbraio, 2017

https://www.antenna3.tv/2017/02/01/non-si-placa-la-polemica-interna-al-pd-sul-prossimo-candidato-a-sindaco-di-carrara-dopo-lannuncio-della-segreteria-regionale-di-commissariare-il-partito-locale-arriva-la-risposta-di-via-gro/

Mediavideo Antenna3

NON SI PLACA LA POLEMICA INTERNA AL PD SUL PROSSIMO CANDIDATO A SINDACO DI CARRARA, DOPO L’ANNUNCIO DELLA SEGRETERIA REGIONALE DI COMMISSARIARE IL PARTITO LOCALE, ARRIVA LA RISPOSTA DI VIA GROPPINI:”NON ACCETTIAMO IMPOSIZIONI”

di  Redazione web

Quando dinamiche politiche nazionali entrano a gamba tesa nei partiti a livello territoriale non si può mai sapere quali sono le reazioni. Ed è quello che sta vivendo in queste ore il Partito Democratico a Carrara che rischia un commissariamento per non essersi allineato con le scelte della segreteria regionale. In via Groppini, sede cittadina del Pd, si fa quadrato attorno al segretario comunale, all’assemblea cittadina e al candidato sindaco “in pectore” Andrea Vannucci.

La spaccatura si consuma poi quando il segretario comunale Raffaele Parrini attacca, senza mezzi termini, la segreteria di Firenze. “

Risulta evidente che l’ annunciata decisione di procedere con il commissariamento del partito Democratico di Carrara dimostri  e confermi purtroppo i timori di un gruppo dirigente regionale , il quale lontano dai bisogni veri di Carrara e dal sentire comune della sua comunità, sceglie in autonomia di procedere verso una scelta che rischia di aumentare nelle prossime elezioni amministrative il rischio concreto di sconfitta del Centrosinistra e soprattutto sceglie di assumersene   per intero la responsabilità politica derivante da tali laceranti scelte”.

All’orrizone ecco entrare in scena anche le dinamiche nazionali che in queste ore vedono il Partito Democratico a rischio scissione interna tra la componente di Matteo Renzi e la componente che fa capo a Massimo D’Alema e Pier luigi Bersani.

“la scelta di un partito regionale – tuona Parrini – figlia credo di una oramai logora politica frutto  di un certo “renzismo di periferia” che con il 4 Dicembre gli italiani hanno archiviato, risulta incomprensibile e priva di senso politico. Spero che su tale decisione nei prossimi giorni possa riprendere un dialogo proficuo e volto a superare sterili contrapposizioni  anche perché Carrara non sceglierà mai Sindaci imposti su logiche fiorentine o di bottega questo è il nostro DNA, questa è la storia della nostra città”.

ore: 20:35 | 

comments powered by Disqus