ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

venerdì, 27 gennaio, 2017

https://www.antenna3.tv/2017/01/27/sibilla-eritrea-invia-ad-amatrice-il-ricavato-di-il-cuore-per-la-vita-in-amatrice-amatrice-arte-amore/

Mediavideo Antenna3

Sibilla Eritrea invia ad Amatrice il ricavato di “Il Cuore per la Vita in AMATRICE – Amatrice Arte Amore

di  Redazione web

Ammontano a 3.650 euro i fondi raccolti dalla mostra d’arte benefica a favore di Amatrice, città, come noto, colpita ripetutamente in questi mesi da violenti terremoti, come accaduto in buona parte del centro Italia.

All’interno della splendida cornice del Centro Arti Plastiche di Carrara si è svolta, alla fine di ottobre scorso, una mostra internazionale d’arte a favore di Amatrice, organizzata dall’associazione culturale Sibilla Eritrea, in collaborazione con alcuni importanti artisti del territorio.

L’iniziativa in questione, denominata “Il Cuore per la Vita in AMATRICE – Amatrice Arte Amore”, è stata patrocinata dal Comune di Carrara, dal Club Unesco di Massa e Carrara e ha visto la sponsorizzazione della Galleria Duomo di Carrara.

Essa aveva l’obiettivo di raccogliere fondi da destinare al progetto “Terremoto di  Amatrice

– Adotta un’opera”, per recuperare la statua di Cola, simbolo della città di Amatrice.

Raggiungono appunto i 3.650 euro le somme raccolte dalla mostra benefica, che si è potuta realizzare grazie alla generosità di oltre 60 artisti che hanno donato le proprie opere in favore delle comunità colpite dal terribile sisma.

Una cifra poco più che simbolica quella raccolta che purtroppo non lederà le ferite morali e culturali che, non solo Amatrice, ma un ampia zona dell’Italia centrale ha subito anche di recente, successivamente all’iniziativa in questione.

sibilla eritrea bonifico amatrice<<Ci teniamo a precisare che non siamo un’associazione benefica, nei nostri scopi statutari vi è la valorizzazione culturale e in quel solco ci dobbiamo muovere. L’associazione è perfettamente conscia del fatto che la somma raccolta è soltanto un piccolissimo gesto rispetto ai disastri che si sono abbattuti anche di recente su quei territori>> dichiara il Presidente dell’associazione, Daniele Mocchi.

Per questo, Sibilla Eritrea ha allo studio l’organizzazione di un’iniziativa più impattante e che abbia carattere sistematico, per contribuire efficacemente al recupero di quei fondamenti culturali che, per molti di quei borghi, sono il simbolo della loro identità e al contempo motori di attivazione economica.

L’associazione ha provveduto, in data 26 gennaio, ad effettuare il bonifico nelle casse del Comune di Amatrice per la finalità indicata

ore: 18:32 | 

comments powered by Disqus