ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

martedì, 5 novembre, 2013

https://www.antenna3.tv/2013/11/05/e-scomparsa-rosa-auricchio-il-ricordo-dei-colleghi-della-prefettura/

Mediavideo Antenna3

E’ scomparsa Rosa Auricchio. Il ricordo dei colleghi della Prefettura

di  Redazione web

auricchioProfondo sconcerto stamani in Prefettura per l’improvvisa scomparsa di Rosa Auricchio, ragioniere e funzionario del servizio Ragioneria,  con funzione di vice dirigente, che stanotte é deceduta dopo un malore improvviso.

Prematura la sua scomparsa a 61 anni, a pochi anni dalla meritata pensione, quando avrebbe potuto esser ancora valido punto di riferimento professionale per colleghi e  dirigenti, oltre a rappresentare per alcuni di loro, più giovani e coetanei,  un’amica in grado di dispensare preziosi e utili consigli.

In servizio dal 1980, Rosa Auricchio portava avanti con dedizione e capacità un lavoro di back office, non sovraesposto ma essenziale nella gestione economica del Palazzo di Governo in provincia: si occupava, fra l’altro, dei rendiconti di spesa accessoria e speciale del  personale, sia di Prefettura che delle Forze dell’Ordine, nonché  del funzionamento amministrativo-contabile delle sedi periferiche del Ministero dell’Interno, vale a dire Questura, Comandi provinciali di Carabinieri, Guardia di Finanza e rispettivi uffici locali.

Da molti anni vedova, era stata fra le vittime dell’alluvione di Romagnano, “stava cercando di ripartire dopo la fine improvvisa del compagno due anni fa,  poi la casa alluvionata,  distrutta dal fango, una casa tuttora soggetta a lavori di ristrutturazione” é l’amaro commosso ricordo dei colleghi di Ragioneria  a lei più vicini.

Campana, una vita intensa, Rosa aveva accumulato dolori e disagi, senza perdersi d’animo, anzi con più dedizione si era gettata sul  lavoro, per il quale anni fa le era stata riconosciuta l’onorificenza di Cavaliere.

L’abbraccio corale all’amata figlia Carmen, sempre al centro dei suoi pensieri, alla quale va il nostro sincero cordoglio e la vicinanza, in un momento così tragico della vita. Fra i colleghi, commossi, sconcertati,  l’amara consapevolezza della perdita di una colonna portante della Prefettura e di una persona solare e positiva, che tanto avrebbe potuto dare negli affetti e nel lavoro.

I colleghi della Prefettura di Massa-Carrara

ore: 19:02 | 

comments powered by Disqus